Riforma delle pensioni: come è cambiata negli anni
Riforma delle pensioni: com’è cambiata negli anni
Economia

Riforma delle pensioni: com’è cambiata negli anni

pensioni
pensioni

Il sistema pensioni italiano è diviso in pubblico e privato. Tale sistema è regolato dalla riforma Dini ultimamente modificata da quella Fornero.

Il sistema pensionistico in Italia è suddiviso in due parti: il sistema pensionistico pubblico o previdenza di primo pilastro e il sistema pensionistico privato o previdenza di terzo pilastro. In Italia il sistema pensionistico obbligatorio privato o previdenza di secondo pilastro non è presente. Il sistema delle pensioni è regolato dalla Dini e poi da quella Fornero.

Sistema pensioni: come funziona

Il sistema pensionistico si occupa di attuare degli interventi di previdenza e assistenza previsti nell’articolo 38 della Costituzione italiana. Tale sistema è diviso nel sistema pensionistico pubblico, attuato da enti previdenziali e nel sistema pensionistico privato che si occupa di fornire prestazioni previdenziali integrative o complementari.

Sistema pensionistico pubblico

Il sistema pensionistico pubblico in Italia è regolato tramite la riforma Dini e modificato dalla riforma Fornero. Le assicurazioni sociali obbligatorie sono regolate da leggi speciali e gestite dallo Stato tramite enti previdenziali. Il sistema pensionistico pubblico è finanziato con l’imposizione fiscale. La riforma Dini costituisce una riforma economico sociale che introduceva delle nuove condizioni in relazione ai requisiti di anzianità contributiva e di età.

Tale riforma stabiliva le norme di unificazione della pensione di anzianità e della pensione di vecchiaia in un nuovo disegno di pensione. Il principio innovativo della riforma è l’introduzione della rivalutazione dei contributi con il metodo di calcolo contributivo a capitalizzazione simulata. Questo permetteva di abbattere gli importi delle pensioni e l’aumento della stabilità finanziaria degli enti previdenziali.

Sistema pensionistico privato

Il sistema pensionistico privato è costituito da fondi pensione. Le assicurazioni sociali sono regolate da leggi speciali e gestite da società private costituite tramite le medesime leggi speciali. I fondi pensione realizzano una previdenza complementare alle assicurazioni sociali obbligatorie gestite da pubbliche amministrazioni.

Previdenza integrativa

La previdenza integrativa è di tipo assicurativo e il rapporto giuridico è quello di una corrente assicurazione regolata dal Codice Civile.

Riforma Fornero

La riforma delle pensioni Fornero, conosciuta anche come “Salva Italia”, è stata attuata a partire dal 2011, dopo la grave crisi economica che ha colpito tutta l’Europa, inclusa l’Italia. Tale riforma prevede alcune modifiche alla precedente riforma a partire dall’età anagrafica di pensionamento che è stata aumentata, in relazione alla maggiore longevità delle persone. Poi l’allungamento graduale entro il 2018 dell’età di pensionamento di vecchiaia delle lavoratrici da 60 a 65 anni; il blocco totale della perequazione delle superiori a 3 volte il trattamento minimo; la riduzione da 18 mesi a 12 della finestra per i lavoratori autonomi. Dopo che la riforma è stata approvata, tuttavia, molti partiti politici si sono mossi per cambiarla a causa del malcontento che ha creato nel mondo dei lavoratori. Tutti i governi che sono venuti dopo la citata riforma hanno cercato di modificarla per accontentare i lavoratori.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora