×

Rimedi naturali per contrastare la cellulite

Come combattere la cellulite con rimedi naturali? Andiamo a fare un piccolo elenco dei modi utilizzati finora e poi parleremo di Uvarò, la nuova crema anticellulite

cellulite
cellulite

Come combattere la cellulite con rimedi naturali? Andiamo a fare un piccolo elenco dei modi utilizzati finora e poi parleremo di Uvarò, la crema anticellulite che aiuta a contrastare gli inestetismi della pelle in maniera del tutto naturale.

Cellulite: che cos’è?

In gergo medico, la cellulite è denominata pannicolopatia edemo-fibro-sclerotica. Si tratta di un’alterazione del tessuto connettivale adiposo, con conseguente ipertrofia delle cellule e quindi accumulo di liquidi e tossine metaboliche negli spazi interstiziali.

La cellulite è legata ad un anomalo equilibrio tra circolazione venosa e linfatica, che porta a un modesto rallentamento e ritenzione idrica. Dunque questa alterazione conferisce un aspetto spugnoso alla pelle che per questo viene chiamata a buccia d’arancia. Sono colpite soprattutto le donne, a partire dall’adolescenza, ma non solo quelle in sovrappeso; la cellulite, infatti, non è un problema legato soltanto al peso.

Esistono diverse tipologie di cellulite a seconda dell’età e dello stadio di avanzamento: vediamo le principali.

EDEMATOSA: presenta un’evidente ritenzione idrica dalla vita in giù.

FIBROSA: comporta un aumento del tessuto connettivo e indurimento dell’adipe e formazione di tanti piccoli noduli palpabili (pelle a buccia d’arancia).

SCLEROTICA: il tessuto diventa duro, freddo e dolente al tatto; inoltre si evidenzia la presenza di noduli di grandi dimensioni.

Cellulite: le cause

Le cause della cellulite sono di varia natura, si possono infatti trovare sia in fattori genetici ereditari (come possono essere la razza bianca, sesso femminile e familiarità), sia in fattori collegati al nostro stile di vita.

Come già detto, la cellulite si accompagna ad un notevole accumulo di liquidi e di tossine che vengono dai processi metabolici. La linfa è in genere addetta alla rimozione di questi prodotti dall’organismo ma, a differenza della circolazione sanguigna, lo scorrimento della stessa linfa attraverso i vasi di cui è composta è stimolato dalle contrazioni muscolari, quindi una mancanza di movimento determina una scarsa funzionalità della circolazione linfatica.

La ritenzione idrica è causata dall’azione di ormoni come gli estrogeni, i tipici or,oni femminili; essi spesso causano sofferenze circolatorie, e non a caso nel periodo premestruale è possibile vedere un aumento di acqua nei tessuti. Nella conformazione ginoide, detta a pera, di alcuni soggetti femminili, possiamo riscontrare come tale inestetismo si possa trovare nella parte bassa del corpo, tra fianchi e ginocchia.

Fattori aggravanti della comparsa ed avanzamento della cellulite possono essere considerati comportamentali e riguardano abitudini, stile di vita ed alimentazione.

Una vita sedentaria e la mancanza di esercizio fisico comportano la perdita di tessuto muscolare, quindi una specie di stasi del metabolismo, che causa sovrappeso e perdita di tonicità del corpo, con aumento della cellulite visibile.

Occorrerebbe quindi dedicarsi costantemente all’attività fisica per mantenere un buono stato di salute con una buona circolazione e muscolatura, e quindi con un metabolismo veloce.

Il sovrappeso è un fattore importante da tenere sotto controllo per provare a combattere la cellulite. Ad esempio sono ottime abitudini, per mantenere un buono stato di salute, assumere meno calorie e tentare di consumarne di più, ad esempio con l’allenamento.

L’alimentazione non corretta aumenta la ritenzione, il sovrappeso e di conseguenza aumenta anche la cellulite. Gli indumenti troppo stretti, spesso legati a posture scorrette (basti pensare alle gambe accavallate, stare molto tempo in piedi) alterano la normale circolazione per compressione dei vasi oppure compromettono il ritorno venoso agli arti inferiori (per questo vanno usati con moderazione i tacchi alti).

Fattori di rischio spesso associati sono lo stress ed il fumo.

Il fumo aumenta i radicali liberi, mentre lo stress innalza i livelli di cortisolo (che è un ormone dello stress) il quale aumenta la ritenzione idrica.

Rimedi per la cellulite: un’alimentazione sana

La perdita di peso non sempre coincide con l’eliminazione della cellulite, per questo motivo per dieta s’intende un sana ed equilibrata alimentazione. Bisognerebbe ridurre l’apporto di cibi grassi o raffinati, carne rossa e latticini, cercando di preferire frutta, verdura, cereali integrali e acqua.

L’alimento che non deve mancare nella dieta per prevenire la cellulite è il pesce (soprattutto quello azzurro) ricco di Omega-3 – gli acidi grassi essenziali – che favoriscono la circolazione e aiutano a spazzare le tossine, a ridurre i gonfiori, e quindi a migliorare e proteggere la struttura cellulare.

Non dimentichiamoci dell’importanza della fibre che troviamo nella frutta, nella verdura e nei cereali, ottimi per saziarsi prima e per tenere pulito l’intestino. Per combattere la cellulite è necessario anche ridurre gli zuccheri in eccesso (pane, pasta, dolci) che vengono convertiti in grassi e depositati nei cuscinetti! Carne rossa, sale e latticini (formaggi grassi ecc.), inoltre, favoriscono la ritenzione, è meglio non abusarne.

Per prevenire la cellulite occorre fare esercizi fin dall’adolescenza.
Con il passare dell’età è consigliabile mantenere un corpo tonico per riuscire a garantire elasticità ai tessuti e una buona muscolatura; così si possono prevenire anche sofferenze circolatorie alleate della cellulite.

Rimedi per la cellulite: Uvarò

UVARO-478x478

Recentemente, grazie alla crema viso Barò Cosmetics, è nato un nuovo filone di creme per eliminare la cellulite con un componente innovativo: l’uva. L’ultima arrivata è Uvarò, che grazie alla formulazione innovativa con principi attivi completamente naturali, aiuta a contrastare in maniera efficace gli inestetismi della cellulite.

Uvarò: i benefici

Gli ingredienti di Uvarò, estratti di semi d’Uva rossa biologica, Caffeina e Capsico (peperoncino), agiscono insieme sui punti più critici, con i seguenti benefici:

riduce l’aspetto a buccia d’arancia;

combatte la ritenzione idrica, che è un importante fattore scatenante della cellulite;

riduce gli antiestetici cuscinetti adiposi;

aumenta la permeabilità dei capillari linfatici e della microcircolazione arteriosa grazie all’estratto di uva rossa;

possiede azione tonificante e vasoprotettrice, impedendo così edemi e gonfiori;

stimola l’azione lipolitica, agisce drenando e rimuovendo i liquidi stagnanti, accelreando il metabolismo dei grassi con riduzione degli adipociti grazie soprattutto a Caffeina e Capsico.

Test in vitro validati scientificamente hanno inoltre evidenziato un contenuto elevato di polifenoli, una grande capacità antiossidante e una riduzione degli accumuli di grasso del 70% dopo solo una settimana di trattamento con Uvarò.

Uvarò: Ingredienti e Componenti

Tutti gli estratti naturali presenti sono contenuti nella formulazione in percentuali elevate per ottenere una maggiore efficacia della formulazione. I prodotti Uvarò sono totalmente privi di alcool, parabeni, derivati animali, paraffine e vaseline, coloranti sintetici e siliconi.

I 3 ingredienti fondamentali di Uvarò sono:

UVA ROSSA: aumenta la permeabilità dei capillari linfatici e della microcircolazione arteriosa
CAPSICO: stimola l’azione lipolitica stimolando il metabolismo dei grassi con riduzione degli adipociti
CAFFEINA: stimola l’azione lipolitica, agisce drenando e rimuovendo i liquidi stagnanti, stimolando il metabolismo dei grassi con riduzione degli adipociti

Uvarò: descrizione prodotto

Che l’uva rossa e l’uva in generale fosse un vero e proprio toccasana per la salute è una cosa nota da tempo, sono però recenti le scoperte sulla sua capacità di contrastare ritenzione idrica e cellulite in maniera molto efficace. Da questo principio nasce quindi Uvarò.

L’uva di per sé è indicata in caso di anemia, affaticamento, uricemia, artrite, vene varicose e, a quanto pare, come rimedio anti cellulite.

Cellulite sparita, per merito della nuova formulazione all’uva rossa biologica, così sul sito ufficiale Uvarò, che mette immediatamente in evidenza quali sono i punti di forza di questa crema anticellulite:

Idrata e purifica penetrando in profondità nella pelle grazie ai principi attivi del capsico, arrivando così a stimolare il metabolismo dei grassi e a ridurre gli adipociti; tonifica e rassoda la pelle già dopo le prime applicazioni. In maniera tale si avrà l’effetto di attenuare la ritenzione idrica e i fastidiosi ed antiestetici cuscinetti di cellulite

L’azienda Uvarò scrive sul suo sito in merito al nuovo flacone da 200 ml:

Grazie all’innovativa formulazione a base di principi attivi altamente naturali e funzionali, Uvarò contrasta gli inestetismi della cellulite. Gli estratti di semi d’Uva rossa biologica, la Caffeina ed il Capsico (ovvero il peperoncino) agiscono in maniera sinergica su più punti critici andando a ridurre l’aspetto della pelle a buccia darancia, la cellulite ed i cuscinetti adiposi.

È proprio l’estratto di uva rossa (o, per meglio dire, dei semi di uva rossa biologica) che aumenta la permeabilità dei capillari linfatici, in maniera tale da aumentare la microcircolazione arteriosa, andando ad agire con una azione tonificante e vasoprotettrice, impedendo in questo modo edemi, gonfiori e ritenzione idrica

Sempre sul sito ufficiale viene riportata quest’altra importante informazione:

Test in vitro validati scientificamente hanno evidenziato un contenuto elevato di polifenoli, una notevole capacità antiossidante e una riduzione degli accumuli di grasso del 70% dopo soltanto una settimana di trattamento con Uvarò.

Da non sottovalutare anche il fatto che la crema anticellulite Uvarò, come già detto più su in questo articolo, è priva di alcool, parabeni, paraffine e vaselline.

A parlare delle proprietà salutari dei polifenoli dell’uva rossa e quindi anche delle proprietà benefiche del vino rosso (ovviamente solo se consumato in quantità molto moderate) sono anche riviste del calibro di Riza.it, che ha perfino titolato un suo articolo Via la cellulite con i trattamenti all’uva e al vino da fare in casa.

Esistono addirittura dei veri e propri centri benessere che sono incentrati sulle cure legate al vino: sono le vinothérapie spa, se ne trovano in Francia, in Spagna, in California e anche in Italia, più precisamente in Piemonte.

Fortunatamente oggi sono disponibili anche delle creme a base di uva rossa, proprio come Uvarò, che sfruttano le proprietà di questo frutto e che possono essere comodamente utilizzate in casa o portate in vacanza!

Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Modestino Picariello

Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza

Leggi anche