×

Rimuovere macchie di olio da tappeti e vestiti

default featured image 3 1200x900 768x576

imagesCAL1R5C5

L’olio d’oliva è un prodotto che si utilizza comunemente in tutte le case.

Proprio per questo motivo è facile trovarsi alle prese con macchie d’olio su vestiti e arredamento che diventano un vero e proprio incubo per chi deve toglierle.
Con qualche piccolo accorgimento questa operazione diventerà estremamente facile e veloce:

1. Utilizzate un cucchiaino di plastica per eliminare l’olio in eccesso, appena caduto sul tappeto.

2. Spargete un po’ di bicarbonato sulla macchia e lasciate agire per circa 15 minuti, dopodiché, passate l’aspirapolvere.

3. Utilizzate un buon smacchiatore per indumenti.

4. Unite un cucchiaio di sapone liquido per piatti con uno di aceto bianco e due tazze d’acqua.

5. Risciacquate il tappeto.

Per quanto riguarda macchie di olio su indumenti, invece:

1. Utilizzate un po’ di bicarbonato direttamente sulla macchia.

2. Tenete il capo d’abbigliamento sotto l’acqua del rubinetto fino a quando non riuscite a eliminare anche l’ultima traccia di bicarbonato.

Aggiungete una o due gocce di sapone liquido per piatti e strofinate bene la macchia.

3. Riempite una bacinella con del bicarbonato e del sapone liquido per piatti. Immergete il capo d’abbigliamento nell’acqua e fate riposare per qualche ora.

4. Lavate il capo d’abbigliamento come vostro solito. Se la macchia è ancora presente, ripetete il procedimento.

Contents.media
Ultima ora