Perché Ripple e altre criptovalute stanno precipitando - Notizie.it
Perché Ripple e altre criptovalute stanno precipitando
Economia

Perché Ripple e altre criptovalute stanno precipitando

Ripple

Secondo gli osservatori, tale ridimensionamento può derivare da tre motivi.

Per la seconda volta in meno di tre settimane, le criptovalute stanno registrando una grande ridimensionamento. Infatti, rispetto alle precedenti ventiquattro ore, le sedici maggiori criptovalute hanno subito una diminuzione del prezzo, accordandosi sui numeri da coinmarketcap.com. Ripple, la terza più grande criptovaluta, ha visto precipitare il suo prezzo del 39%. Bitcoin, la precorritrice universale delle criptovalute, ha visto lunedì cadere il suo prezzo del 14%. Ethereum, la seconda più grande moneta digitale che ha guadagnato popolarità e successi economici, è caduta del 12% per poi registrare un lieve aumento.
Secondo gli osservatori, tale ridimensionamento può derivare da tre motivi.

Colpa della Corea

Gli analisti stanno guardando alla Corea del Sud come possibile ragione delle ultime flessioni. Una delle più grandi forze delle criptovalute, ma che in realtà nasconde debolezza, è che sono poco regolamentate dai governi. Questo permette alle persone di utilizzarle anonimamente, che è anche la ragione del perché gli hackers hanno ‘assaltato’ il sistema monetario digitale.

Ma questo significa che ogni variazione nel controllo da parte dei governi può rendere gli investitori nervosi.

Il mese scorso, il governo sud-coreano ha dichiarato di voler aumentare la vigilanza sul mercato delle criptovalute, espellendo utenti anonimi e provvedendo a interrompere gli scambi, se necessario. E lunedì, gli ispettori ufficiali sud-coreani hanno ispezionato le sei maggiori banche locali, rivedendo le misure delle istituzioni anti riciclaggio in merito agli scambi delle criptovalute. Queste misure del governo sudcoreano, sono giunte in tutti i mercati globali.

Naeem Aslem, capo analisi dei mercati al TF Global Markets, a Bloomberg ha detto che: “Abbiamo bisogno di regole per controllare il fenomeno maggiormente, gli scambi della Corea sono diventati fuori controllo, in termini di differenza del prezzo, per ciò queste atti regolamentativi tendono a stabilizzare il prezzo”.

Responsabilità dei Bitcoin

La moneta digitale Bitcoin comprende circa il 35% del mercato totale delle criptovalute, ed è quindi definita attualmente la più influente moneta digitale del mercato. Ancora in questi giorni, gli investitori stanno trattando la moneta più come un investimento che come una moneta reale.

Questo, in parte è dovuto al fatto che gli investitori possono scommettere a favore o contro il prezzo della moneta grazie alla recente introduzione dei futuri contratti Bitcoin. Questo sta attirando una nuova generazione di investitori dentro il mondo delle criptovalute, oltre alla fatto che molti credono che Bitcoin sia una moneta da sfruttare. Questo ha creato negli investitori la convinzione che sia più favorevole entrare ed uscire dal mondo Bitcoin il più presto possibile, in relazione ai cambiamenti delle stato delle cose.

Colpa del facile guadagno

Non dimentichiamo che il prezzo del Bitcoin lo scorso anno è cresciuto del 1,100%. Ethereum, a inizio anno, valeva 7 dollari, mentre alla fine dell’anno 720 dollari a moneta. Ripple, a inizio 2017 valeva meno di un penny a moneta, mentre alla fine dell’anno ne valeva 2 dollari a moneta. La stratosferica crescita delle criptovalute ha reso gli investitori molto più ricchi di quello che avrebbero mai immaginato.

Quindi il recente crollo potrebbe semplicemente rappresentare il ritiro dei profitti dal mercato delle criptovalute da parte degli iniziali investitori. Ora guardiamo avanti, nonostante le fluttuazione e la volatilità legata al mercato delle criptovalute che non sappiano se siano una bolla o no.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche