Come risolvere il cubo di Rubik
Come risolvere il cubo di Rubik
Lifestyle

Come risolvere il cubo di Rubik

risolvere il cubo di Rubik

Se da tempo state cercando una soluzione al cubo di Rubik, ecco qualche consiglio per facilitarvi.

Il cubo di Rubik è forse il più famoso tra i rompicapi disponibili sul mercato. L’obiettivo del gioco, immaginiamo, sia noto. Il cubo è, ovviamente, composto da sei facce, ogni faccia, a sua volta, è composta da nove quadratini di colori diversi. I colori standard, presenti su ogni cubo, sono il giallo, il rosso, il blu, il bianco, il verde e l’arancione. Il giocatore dovrà dunque muovere i quadrati in blocco per riuscire a posizionarli tutti sulla stessa faccia del cubo. Il meccanismo è semplice, insomma, la sua risoluzione un po’ meno. Non scoraggiatevi, però. Esistono dei trucchetti per risolvere il cubo di Rubik velocemente. Ecco quali sono.

Il cubo di rubik

Alzi la mano chi non ha mai posseduto un famoso cubo di Rubik, chi non ha mai provato a giocarci e chi non ha mai abbandonato la speranza di non riuscire a risolverlo. Il passatempo più famoso del mondo è stato inventato circa 40 anni fa dall’ungherese Erno Rubik, da cui deriva appunto il nome del celeberrimo giocattolo.

Finora, il primato della risoluzione, avvenuta in poco più di cinque secondi e mezzo, spetta a Feliks Zemdegs, durante il Melbourne Winter Open del 2011. Il cubo ha vissuto un periodo di fama incredibile negli anni Ottanta, periodo nel quale è diventato un vero status symbol. Oggi non ha ancora perso il suo fascino, tanto che sono moltissimi coloro che cercano ancora di scoprire quali siano i segreti della sua risoluzione.

Risolvere il cubo di Rubik

Se state cercando qualche aiutino per risolvere il rompicapo, siete nel posto giusto. Ecco a voi, quindi, pochi e semplici passaggi per risolvere il cubo di Rubik in poche mosse. Perché risolverlo è complicato, ma non impossibile!

  • Il primo passo è quello di scegliere la faccia da cui iniziare, se quella di colore bianco, rosso o verde.
  • Supponiamo, quindi, che vogliate iniziare dal rosso. Quello che dovete fare è creare una croce sulla faccia che contiene il quadratino rosso al centro. Per fare ciò dovete mettere nella giusta posizione i quattro bordi che contengono il rosso.
  • Ruotate ora il cubo per avere la croce sul quadrato superiore.
  • Il quarto passaggio prevede che attacchiate gli angoli dello strato rosso che state creando. A questo punto avrete completato il primo strato. Gli strati totali sono tre in tutto.
  • Passiamo ora alla formazione dello strato centrale. Occorre posizionare in maniera corretta i quattro bordi del livello intermedio.
  • Infine, dedicatevi all’ultimo strato. Posizionate tutti gli angoli, indipendentemente dal loro orientamento, nell’ultimo strato ed in posizione corretta.

Probabilmente la risoluzione a parole sembra ancora parecchio complicata, ma provate a seguire i passaggi e vedrete che è più semplice del previsto. Online, comunque, sono presenti anche infiniti tutorial visivi a cui fare riferimento. Buona fortuna!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant Magnetico Galaxy 500 Rigenerato
99.95 €
240 € -58 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora
Moschino Cheap And Chic Chicpetals - Tester
34 €
Compra ora