×

Ristorante italiano in California vieta ingresso ai vaccinati: l’avviso scatena le polemiche

Un ristorante italiano che si trova in California sta scatenando numerose polemiche per la cosiddetta “selezione” all’ingresso del locale.

Ristorante italiano in California

Grandi polemiche per la trovata di un ristorante italiano in California che invita nel locale chi non si è vaccinato contro il Covid-19. Per poter mangiare all’interno del ristorante “è richiesta la prova di non essere vaccinati“. Il cartello è stato affisso sulla porta del ristorante “Basilico’s Pasta e Vino” che si trova ad Huntington Beach.

 Ristorante italiano in California, la decisione 

L’ironia del cartellone sarebbe stata indicata, secondo il Washington Post, come una trovata pubblicitaria oppure come una velata forma di contrasto nei confronti delle decisioni che puntano a contrastare la diffusione del virus. Il proprietario del ristorante si chiama Tony Roman e non è nuovo su Facebook a battute in merito alle nuove disposizioni sul contenimento del Covid-19. La variante Delta ha infatti ormai raggiunto gran parte del pianeta e si appresta a diventare la forma predominate del Coronavirus

Ristorante italiano in California, le “proteste” 

Il locale che si trova in California spesso propone su Facebook dei post contro l’obbligo delle mascherine, ma non mancano anche i commenti per la situazione vissuta attualmente negli Stati Uniti. Ci sono a tal riguardo sempre post con tanto di battute che vanno da “Ed ecco che ora ci richiudono dentro” a “Ben detto, non ne possiamo più“.

Ristorante italiano in California, il commento dal quasi sapore di “no vax”

Intanto il proprietario del ristorante, secondo quanto riportato dall’Agi, avrebbe di recente rilasciato un’intervista alla CNN. Al conduttore Chris Cuomo il responsabile del Basilico’s Pasta e Vino” avrebbe dichiarato la propria politica in favore della libertà e di “non essere un no vax. Cosa succederà? Ci rinchiuderemo tutti nelle nostre case ogni volta che c’è un’epidemia d’influenza o c’è un’epidemia di un raffreddore, un comune raffreddore?” ha chiesto il proprietario del locale al giornalista. 

Le autorità sanitarie degli Stati Uniti hanno intanto spiegato che la variante Delta del Covid è molto più contagiosa e di conseguenza la guerra al virus è cambiata nel giro di pochissimo tempo.

Questa variante ha maggiori probabilità di superare la barriera protettiva dei vaccini. La variante Delta, come sottolineato dalle autorità sanitarie americane, è più trasmissibile dei virus che causano Mers, Sars, Ebola, il comune raffreddore, l’influenza stagionale e il vaiolo, ed è contagiosa esattamente come la varicella.  

Contents.media
Ultima ora