> > Ritrovato cadavere di una donna in un laghetto: la sua auto era parcheggiatà...

Ritrovato cadavere di una donna in un laghetto: la sua auto era parcheggiatà lì vicino

vigili del fuoco

I Vigili del Fuoco hanno ritrovato il cadavere di una donna in un laghetto. Non si esclude l'ipotesi del suicidio.

Nella giornata di domenica 25 settembre è stato ritrovato il cadavere di una donna in un laghetto artificiale a Magliano dei Marsi, in provincia di L’Aquila.

La sua auto era parcheggiata nelle vicinanze. Si indaga sulla sua morte.

Ritrovato cadavere di una donna in un laghetto

Questa mattina i Vigili del Fuoco hanno ritrovato il cadavere di una donna in un laghetto artificiale a Magliano dei Marsi (Aquila), grazie alla segnalazione di un custode andato al laghetto per dare da mangiare alle oche. La sua auto era parcheggiata nelel vicinanze.

Dopo aver recuperato la salma, sul posto sono giunti anche in carabinieri che hanno aperto subito un’indagine.

Si tratta di una donna di 53 anni, ma al momento non si hanno altre informazioni sulla sua sua vita privata e ricostruzioni sulle sue ultime ore di vita.

Nessuna ipotesi è esclusa

Al momento gli inquirenti indagano sulla sua vita, per cercare di ricostruire i suoi ultimi passi e le dinamiche che l’hanno portata poi alla morte.

Dato che la sua auto si trovava vicino al laghetto, al momento l’ipotesi del suicidio rimane la più probabile, ma non essendoci prove che confermino questa possibilità, non si esclude nemmeno quella dell’omicidio.

Per questo motivo sarà importante l’esame autoptico sulla vittima che darà maggiori informazioni sulle cause della sua morte e che quindi consentirà ai carabinieri di fare luce su questa tragedia.