×

RITROVATO NEL MILANESE UOMO MORTO DA ALMENO 2 GIORNI

Se non fosse stato per il suo datore di lavoro chissà per quanto tempo sarebbe rimasto in casa privo di vita. Nella sua abitazione Carlo G., 47 anni, ci è rimasto per almeno due, tre giorni. Senza che nessuno si accorgesse della sua mancanza e quando lo hanno trovato era ormai in avanzato stato di decomposizione. E’ accaduto a Castano Primo in un’abitazione di via dei Campioni. Il decesso è sopravvenuto pochi giorni fa a causa di un malore improvviso. ??Probabilmente di primo mattino perchè è stato ritrovato vicino al tavolo della cucina preparato per la prima colazione. Ma, da quello che si è saputo da chi lo conosceva, Carlo era un uomo preciso che non è mai mancato al lavoro. Nemmeno per un giorno, e se si assentava causa forza maggiore lo avrebbe sicuramente detto.

E’ così che il datore di lavoro non ci ha pensato due volte e ha allertato i soccorsi. Giunti in via dei Campioni a Castano Primo con un mezzo dei vigili del fuoco volontari di Inveruno. I pompieri hanno forzato la porta e lo hanno trovato privo di vita. ??Nessun dubbio che si trattasse di un malore visto che non c’era alcun segno esterno di ferita. Ma la morte risaliva ad almeno due giorni prima del ritrovamento. Era separato e viveva solo. Ieri, nella chiesa parrocchiale di Castano Primo, sono stati celebrati i funerali.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche