Robbie Williams: i concerti più spettacolari
Robbie Williams: i concerti più spettacolari
Musica

Robbie Williams: i concerti più spettacolari

robbie williams
robbie williams

Ripercorriamo insieme le esibizioni più emozionanti di Robbie Williams, dal successo di Knebworth Park fino ai concerti di Abbey Road

È noto per essere uno dei più bravi “giocolieri” della musica, un super affascinante performer che fa dei suoi concerti dei propri show d’intrattenimento. Robbie Williams, dopo essersi diviso dai Take That, ha dato il via alla sua personale carriera musicale, puntando soprattutto sulla creazione di un intrattenimento leggero, solare e pieno di emozioni.

Il 4 novembre scorso il re del pop ci ha riprovato con Heavy Entertainment Show, l’undicesimo album in studio per la Columbia Records/Sony. L’album contiene undici tracce, impreziosite dalle collaborazioni di Rufus Wainwright, Brandon Flowers, Ed Sheeran e Stuart Price.

Dalla prima performance allo Slane Concert, fino al successo di Knebworth Park e alla suggestiva cover dei Queen, ecco quali sono state le migliori esibizioni live del re del pop Robbie Williams.

Bohemian Rhapsody, 2015

Robbie Williams personalizza un grande successo dei Queen, Bohemian Rhapsody, appunto. La cosa era del resto prevedibile, dal momento che l’artista ha più volte detto di avere avuto come ispiratore proprio il leader del gruppo Freddy Mercury.

L’occasione è il concerto di Parigi, che rientra nella sua tournée mondiale “Let Me Entertain You”.

Back for Good, 1998

Alla metà degli anni 90 i Take That sono la band più osannata del decennio. Proprio in questo periodo il gruppo annuncia il proprio scioglimento, mentre i suoi componenti desiderano intraprendere ognuno una carriera solista. Il primo a farlo sarà proprio Robbie Williams. Nel corso di uno dei suoi primi concerti da solo riprende il successo del gruppo Back for Good e lo ripropone in chiave rock. Inizia così una brillante carriera, che lo renderà poi il re del pop a livello internazionale.

Angels, 1998

Nel 1998 al Glastonbury Festival, accanto ai Blur di registra anche una bella esibizione di Robbie Williams, che chiude la sua performance con la commovente Angels. Il brano andò ad aumentare sensibilmente le vendite dell’album Life Thru a Lens, scalando tutte le classifiche dell’Inghilterra.

She’s The One, 2001

Lo spettacolo dai toni romantici di Robbie raggiunge l’apice con She’s The One, con una potenza esaltata nella sua esibizione dal vivo.

L’artista ammicca al pubblico e lo incita in continuazione. Lo show di Cologne, in Germania, è fra i più coinvolgenti, che ha emozionato intere generazioni.

Feel, 2003

Feel rappresenta uno dei brani preferiti dallo stesso Robbie Williams. Scritto con Guy Chambers, esso appartiene al quinto album e ne diventa il singolo ufficiale. Anche qui ci sono continui riferimenti musicali, primo fra tutti lo stesso Freddie Mercury.

Candy, 2012

Dopo ben 3 anni di attesa, Robbie torna con Take The Crown, che contiene anche Candy, hit estiva e divertente che viene eseguita nel corso di tre serate di concerti nella 02 Arena di Londra.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora