×

Roberta Ferrara morta per una grave forma di encefalite degenerativa: aveva 51 anni

Roberta Ferrara è morta a 51 anni gettando nello sconforto amici e parenti: era stata colpita da una grave forma di encefalite.

Roberta Ferrara morta 

Addio a Roberta Ferrara, cittadina di Liettoli morta a 51 anni stroncata da una grave forma di encefalite degenerativa che l’aveva colpita nel 2018. Dopo un lento recupero, purtroppo l’ha raggiunta di nuovo fino a portarla al decesso.

Roberta Ferrara morta a 51 anni

A raccontare la malattia è stato il fratello Andrea, il quale ha spiegato che tre anni prima la sorella aveva ricevuto una diagnosi di encefalite ed era finita in rianimazione. Grazie ad una grande riabilitazione, era riuscita a recuperare molto ma “purtroppo c’è stato un nuovo attacco della malattia e le sue condizioni si sono complicate“.

A causa dell’aggravarsi delle sue condizioni, la donna è morta lunedì 4 ottobre 2021. Andrea ha ricordato la forza di volontà e il coraggio con cui si è sempre risollevata dalle crisi.

La notizia ha lasciato nello sconforto tutta la sua famiglia e i concittadini, che conoscevano molto bene Roberta perché aveva gestito per diversi anni un negozio di alimentari in paese.

Roberta Ferrara morta: i messaggi di cordoglio

Tutta la comunità cristiana di Liettoli è colpita da questa perdita prematura. Esprimo alla famiglia la vicinanza della parrocchia“, ha reso noto don Renato. I funerali di Roberta Ferrara hanno avuto luogo alle 10.30 di venerdì 8 ottobre 2021 nella chiesa di Liettoli.

La donna lascia la mamma Pierina, la sorella Chiara, i fratelli Andrea ed Alessandro, il cognato Angelo, la cognata Manuela e i nipoti Angelo, Leonardo e Lavinia.

Contents.media
Ultima ora