Robin Williams suicida perché affetto da una malattia degenerativa - Notizie.it
Robin Williams suicida perché affetto da una malattia degenerativa
News

Robin Williams suicida perché affetto da una malattia degenerativa

Era l’11 agosto dello scorso anno quando il corpo di Robin Williams fu ritrovato senza vita. L’attore si suicidò impiccandosi a casa sua (tagliandosi le vene, prima, secondo alcune ricostruzioni), in California, e la spiegazione ufficiale, finora, è sempre stata che, a portarlo al gesto estremo, sia stata una forte e insostenibile depressione.

Oggi sembra invece emergere un retroscena diverso, rivelato dalla moglie Susan Schneider in un’intervista al settimanale People. “La depressione era solo uno dei circa 50 sintomi” ha spiegato la donna, “uno dei più lievi”, svelando poi che “è stata la demenza a corpi di Lewy a prendersi la sua vita”. Robin Williams era quindi affetto, stando a quanto ha dichiarato Susan Schneider, da una rarissima malattia neuro degenerativa, la demenza a corpi di Lewy appunto, che provoca un progressivo annebbiamento delle facoltà mentali, con stati di allucinazione e perdita di lucidità, fino alla demenza quasi completa.

“Un minuto era totalmente lucido” ha raccontato Susan “quello dopo diceva cose prive di senso”, per poi concludere con tristezza che “ci saremmo arrivati comunque alla fine”. L’ipotesi è dunque che Robin Williams si stesse rendendo conto di quanto gli stava accadendo e che, piuttosto che rimanere ad attendere che la sua vita e quella dei suoi cari si trasformasse in un inferno, abbia deciso di farla finita.

Una spiegazione che troverebbe in un certo senso un riscontro nel racconto dell’ultima volta che Susan Schneider ha visto il marito in vita, quando stava andando a dormire e lui “è entrato nella stanza un paio di volte e ha detto ‘buona notte amore mio'”, un saluto estremo prima di andare a fare ciò che sappiamo ha fatto. Un ricordo molto intimo, quello che Susan Schneider ha voluto condividere, e, forse proprio per questa delicatissima connotazione, è credibile che la donna abbia deciso di parlarne soltanto adesso, a più di un anno dalla scomparsa dell’attore.

1 Trackback & Pingback

  1. Robin Williams suicida perché affetto da una malattia degenerativa | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche