> > Rocco Siffredi senza freni su Valentina Nappi: 'se la sogna la classe di Moana'

Rocco Siffredi senza freni su Valentina Nappi: 'se la sogna la classe di Moana'

Rocco Siffredi

Un Rocco Siffredi senza peli sulla lingua ed ovviamente senza freni, quello intervenuto in radio nel corso del programma di Selvaggia Lucarelli. Che non si è risparmiato nell'elogiare la conduttrice, definendola l'attrice hard con la quale non ha potuto lavorare. "Si forse ho sbagliato lavoro", gli...

Un Rocco Siffredi senza peli sulla lingua ed ovviamente senza freni, quello intervenuto in radio nel corso del programma di Selvaggia Lucarelli.

Che non si è risparmiato nell’elogiare la conduttrice, definendola l’attrice hard con la quale non ha potuto lavorare. “Si forse ho sbagliato lavoro”, gli ha risposto la Lucarelli restando al gioco e Siffredi ha poi aggiunto: “saresti perfetta come porno-milf, sei sexy ed erotica. Il mio sogno sarebbe dirigerti in una mega orgia”. Ma Rocco ha parlato anche di Valentina Nappi non risparmiando critiche a lei dirette: E’ una grandissima str***a – ha detto parlando dell’attrice porno da lui stesso lanciata ed oggi molto famosa – ma come si è permessa di parlare male della grande Moana Pozzi? Lei se la sogna la classe, l’eleganza e la professionalità di Moana! Mi dispiace solo che a inserire questa str…a nel mondo dell’hard sia stato io un paio d’anni fa”.

Per poi aggiungere: “L’ultima volta che ho lavorato con lei le ho fatto fare una gang bang con 100 uomini – insiste e conclude – Era totalmente incapace. Una f..a di legno, ingessata e presuntuosa. Durante la gang non era capace nemmeno di fare i p….i. Ci mancava poco che dovessi intervenire io. Se l’avessi fatto l’avrei fatto cento volte meglio”. Nel corso della diretta su M2O, il pornodivo più conosciuto al mondo ha anche raccontato aneddoti sulla sua vita dicendo: “La gente crede che io stia a sempre a fare sesso in giro, ma non è così”.

Ed è tornato a parlare del figlio: “Il secondo dei miei figli ha ereditato molto da me. Direi tutto e anche di più. Lui vorrebbe fare il gigolo’ ma io gli ho consigliato di fare l’attore porno. Almeno nell’hard ti scopi solo delle belle ragazze. Se ti prostituisci sei costretto a farti dei cessi da paura. Lui sarà una grande porno star, ha delle “doti” molto più sviluppate delle mie”.