×

Rom in Tribunale: siamo Discriminati

Condividi su Facebook

In Tribunale perchè discriminati: alcuni nomadi milanesi, con l’assistenza di alcune associazioni e di Valerio Onida, hanno fatto richiesta al tribunale civile di Milano perchè venga accertato il carattere discriminatorio dei provvedimenti del governo sulla «emergenza rom».

In particolare sono contrari ai censimenti nei campi nomadi. L’udienza è stata poi rinviata al prossimo 5 novembre, quando verrà discusso il ricorso presentato dai nomadi, assistiti da avvocati Alberto Guariso e Livio Neri.

In particolare viene contestato il potere concesso ai prefetti in Lombardia, Campania e Lazio di effettuare i censimenti nei campi nomadi, visto lo stato di emergenza.

«Il censimento è un controllo con carattere discriminatorio», dice Valerio Onida candidato alle primarie del centrosinistra a Milano, che colabora con la Open Society Justice Initiative, Ong americana di George Soros, aggiungendo che «questi provvedimenti sono discriminatori perché hanno per destinatari delle minoranze, i rom e i sinti».

Voi che ne pensate?

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
clemente

beh…io francamente non vedo il problema, anche noi italiani ( e come noi tutti coloro che sono regolari in Italia) vengono censiti….non capisco proprio cosa ci sia di discriminatorio, a meno che non si abbia qualcosa da nascondere.
Italia stupidamente garantista.


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.