> > Roma, 16enne abusata dal suo dentista: "Non sapevo fosse minorenne"

Roma, 16enne abusata dal suo dentista: "Non sapevo fosse minorenne"

carabinieri

Un dentista di Roma di 63 anni ha abusato, nell'estate 2021, di una sua cliente minorenne, durante una visita nello studio di Tor Vergata

Nell’estate del 2021 un dentista di 63 anni ha abusato di una ragazzina, allora sedicenne, nel suo studio a Tor Vergata.

Roma, sedicenne abusata dal dentista: i fatti dell’estate 2021

Il 63enne, dopo un periodo agli arresti domiciliari, sarà ora processato con l’accusa di violenza sessuale su minore. I fatti risalgono alla scorsa estate, quando l’uomo abusò durante una visita nel suo studio, di una ragazza appena sedicenne. La ragazza si era recata per una normale visita di controllo nello studio che frequentava da anni, non trovando però la solita dentista, in quel momento partita per le ferie.

Al suo posto c’era l’uomo che l’ha molestata. Carezze e frasi ammiccanti di fronte alla ragazzina rimasta impetrita, fino al momento in cui l’uomo si è calato i pantaloni. Il tutto sarebbe durato circa un’ora e alla fine il dentista avrebbe chiesto alla ragazza di darle unabbraccio.

La denuncia dei genitori della vittima

La ragazzina ha deciso di raccontare quanto accaduto ai propri genitori che hanno sporto denuncia ai carabinieri.

L’uomo, sin da subito, ha ammesso le sue colpe, ma ha chiarito di non aver avuto idea che la ragazza fosse minorenne. Il pubblico ministero chiarisce che il medico ha messo in atto: Condotte repentine e subdole nel corso di una visita medica, violando i doveri deontologici inerenti la professione e approfittando delle condizioni di vulnerabilità della vittima e del particolare rapporto di fiducia che lega paziente e medico.”