Roma, ambulante tenta di darsi fuoco a Fori Imperiali
Roma, ambulante tenta di darsi fuoco a Fori Imperiali
Roma

Roma, ambulante tenta di darsi fuoco a Fori Imperiali

Polizia fa dei controlli a Roma

A Roma, in via dei Fori Imperiali, un ambulante ha cercato di darsi fuoco durante un normale controllo da parte dei vigili. La polizia lo blocca.

Dramma intorno alle 14 di venerdì 8 giugno del 2018 in via dei Fori Imperiali a Roma, dove un ambulante ha cercato di darsi fuoco con del liquido infiammabile durante un normale controllo. Fortunatamente però la polizia locale è riuscita a fermarlo. L’uomo è un marocchino di 31 anni (alcune fonti hanno detto italiano) sprovvisto delle autorizzazioni necessarie per svolgere l’attività. Trasportato d’urgenza in ospedale.

I dettagli della vicenda

L’episodio è avvenuto all’altezza della stazione metro Colosseo, dove una pattuglia del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana (GSSU) ha notato alcune persone che si allontanavano velocemente. Il cittadino marocchino, rimasto sul posto, appena viste avvicinarsi le autorità si è cosparso di benzina, contenuta in una piccola tanica che aveva con sé. Solo la prontezza degli agenti l’ha salvato.

I sanitari del 118 hanno accertato le sue condizioni di salute, poi l’uomo è stato accompagnato al posto di Polizia Municipale in Via Macedonia nella Capitale, dove ha raccontato che alla base del suo gesto ci sarebbero gravi problemi familiari ed economici.

L’ambulante, che vende prodotti artigianali, vive regolarmente in Italia e non ha precedenti penali.

Poliziotti al lavoro

Ambulanti tra i turisti a Roma

Le autorità della Capitale spesso devono far fronte alla questione dei venditori abusivi.

Ricordiamo per esempio il maxi blitz avvenuto ai primi di dicembre del 2017 in prossimità delle Festività natalizie in cui ovviamente vi sarebbe stata un’affluenza di turisti maggiori del solito. I militari di varie zone della Città Eterna si sono occupati soprattutto delle aree tra Piazza Venezia, la stessa via dei Fori Imperiali e il Colosseo. Tredici le persone sanzionate, la cui merce è stata sequestrata. Altri venditori abusivi sono fuggiti per evitare di essere identificati, abbandonando oltre duecento articoli che avrebbero dovuto vendere.

Arrestate anche tre giovani borseggiatrici rom: due 15enni e una 19enne di Castel Romano e Aprilia che avevano derubato il portafoglio a un giovane turista proveniente dall’Azerbaijan. Sanzionate persone che vendevano biglietti di bus turistici (segway) senza autorizzazione.

Altro imponente blitz nel gennaio del 2018 nel Centro Storico, la stessa zona finita nel mirino precedentemente. Sanzionate trentun persone e cinque conducenti di segway multati, cittadini del Bangladesh tra i 19 e i 47 anni.

Anche in questo caso si è proceduto al sequestro della merce. Nel mese di febbraio la sindaca di Roma Virginia Raggi ha annunciato nuove regole per riordinare un settore nel caos. Pensiamo per esempio alle bancarelle sui marciapiedi, che limitano la visibilità dei negozianti, e ostacolano il passaggio alle persone disabili in carrozzina.

Ambulanti Roma

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora