Roma bloccata sotto la neve, i precedenti storici | Notizie.it
Roma bloccata sotto la neve, i precedenti storici
Cronaca

Roma bloccata sotto la neve, i precedenti storici

Roma

Neve questa mattina a Roma: un evento che non capita spesso nella Capitale. Non sono tanti infatti i precedenti.

Questa mattina Roma si è risvegliata sotto la neve. Un evento che non capita spesso nella Capitale e che di fatto viene vissuto con curiosità ed entusiasmo da parte dei cittadini, che non sono abituati a vedere la neve. Non sono infatti tantissimi i precedenti di neve nella storia della Capitale, che in questi giorni è stata colpita, come diversi posti in Italia, dal Burian e dai suoi venti gelidi provenienti direttamente dalla Siberia. L’ondata di freddo dunque è arrivata davvero.

Neve a Roma

Alla fine Burian è arrivato per davvero, portandosi con sè freddo e gelo, che ha colpito praticamente tutta l’Italia. Compresa anche Roma, che questa mattina si è risvegliata sotto la neve, un evento abbastanza raro nella Capitale. Non sono molti infatti i precedenti di episodi di neve a Roma nel passato. In ogni caso, quest’oggi i romani potranno vivere una giornata insolita, considerato appunto che vedere la neve nella Capitale non è una cosa che avviene così spesso.

La neve comunque era prevista, proprio a causa dell’arrivo dell’ondata di gelo portata da Burian.

Per questo motivo era stato deciso di chiudere tutte le scuole romane (comepresa anche l’Università Sapienza, dove sono state fermate tutte le attività didattiche), proprio in previsione della neve in arrivo. Ma non solo. Nella giornata di ieri è stato aperto anche il Centro Operativo Comunale, per coordinare e organizzare tutte le misure necessarie per rischio di neve e ghiaccio.

In particolar modo, la neve a Roma è cominciata a scendere intorno alle due di notte e un’ora più tardi ha iniziato ad attecchire. La nevicata si è fatta ancora più intensa verso le 4, esattamente come era stato stabilito anche dalle previsioni, tanto che poi sul suolo sono rimasti 3-4 centimetri di neve.

I precedenti

Come già accennato in precedenza, vedere la neve a Roma non è un evento che capita così spesso. nella storia della Capitale si ricordano relativamente pochi episodi di questo genere. Nello scorso secolo, infatti, c’è stata una nevicata di mezzo metro che si è verificata nel lontano 1939. Il 1956, invece, è stato l’anno in cui si sono registrati più eventi di questo tipo, in ben quattro occasioni: il 2, il 9, il 18 e il 19 febbraio, che in assoluto rappresenta il periodo più nevoso nella Capitale.

Nel 1965, invece, si è registrata la nevicata più copiosa nella storia romana: in quell’anno caddero infatti cinquanta centimetri di coltre bianca. Un’altra nevicata abbastanza pesante c’è stata anche il 5 marzo 1971. La neve a Roma è caduta spesso nei giorni dell’Epifania: questo evento, infatti, si è verificato nel 1947, 1953, 1967 e 1985 e 1986. A proposito della nevicata del 1985: quella, che avvenne tardivamente nel mese di marzo, provocò diversi disagi, con linee telefoniche completamente saltate, traffico in tilt, aeroporti, stazioni e in generali i trasporti pubblici bloccati. Negli ultimi anni ci sono state delle apparizioni di nevischio a Roma, come ad esempio nel febbraio 1991, 1999 e 2010, nel dicembre 1996, nel gennaio 2002 e 2004. L’ultima nevicata che ha colpito Roma degna di nota è stata nel febbraio 2012: tra il 2 e il 3 febbraio infatti caddero circa venti centimetri di neve.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Roma bloccata sotto la neve, i precedenti storici

  1. Romani ridicoli!!!! 4 cm.??? Ahahahahah, prendete la pala, mettetevela nel culo e iniziate a spalare, fannulloni! Fatevi aiutare da questi pennivendoli della Notizia che, oltre a scrivere cazzate, non fanno nulla tutto il giorno.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
GUNA Rimedio di soccorso 10ml
8.79 €
Compra ora