×

Roma, lo studente conferma la relazione con la preside: “Non sapevo che fare”

Lo studente del liceo Montale di Roma conferma la presunta relazione con la preside della sua scuola, rispondendo alle dichiarazioni della dirigente

scuola roma

Dopo il polverone che si era alzato nei giorni scorsi attorno alla voce della presunta relazione tra uno studente e la preside del liceo Montale di Roma, e la susseguente smentita della dirigente, è arrivata l’inaspettata conferma da parte del ragazzo. 

Roma, lo studente conferma la relazione con la preside del suo liceo

Il 18enne racconta alla stampa la sua verità, che conferma le voci attorno alla sua realzione con la preside della sua scuola. Il giovane racconta ai microfoni di ‘La Repubblica’, come è iniziata la storia fra i due: Lei mi convocava a scuola fuori dall’orario delle lezioni, mi provocava, mi chiedeva cosa dovesse indossare il giorno dopo. Abbiamo avuto un rapporto sessuale in macchina, in un parcheggio, sotto i palazzi.

A un certo punto non sapevo più come uscirne, non riuscivo a troncare. E la situazione mi è sfuggita di mano.”

I messaggi WhatsApp che confermerebbero la relazione

Il ragazzo, rappresentante d’istituto del ‘Montale’, spiega che i primi contatti tra i due sarebbero avvenuti lo scorso dicembre, quando ci fu l’occupazione della scuola da parte degli studenti. La preside aveva iniziato a mandergli dei messaggi WhatsApp in cui: “Chiedeva consigli su cosa indossare oppure cosa stessi guardando in tv.” Infine il giorno in cui si è consumato il rapporto sessuale tra i due: “Se ti do un indirizzo mi raggiungi là?“.

Lo studente ha poi spiegato che avrebbe anche delle prove di quello che racconta: Lei ha preteso che io cancellassi i messaggi in sua presenza, ma qualcosa ho tenuto.”

Contents.media
Ultima ora