×

Roma: ordigno nel metrò. L’allarme sulla linea B, alla fermata Rebibbia

La nota del comunicato dell’Atac non lascia dubbi: l’oggetto sospetto rinvenuto all’interno di un vagone passeggeri sulla linea B della metropolitana, è un ordigno artigianale, contenente polvere pirica, che poteva esplodere. L’allarme è partito alle 9.50 circa da un macchinista, insospettito da una busta di plastica sotto un sedile da cui spuntavano dei fili, su un treno del metrò fermo in banchina alla stazione Rebibbia.

Dopo che le forze dell’ordine e i Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’area, il pacco bomba rudimentale è stato disinnescato dagli artificieri. Sotto la lente di ingrandimento ci sono ora i filmati delle telecamere di sicurezza, per accertare le responsabilità di quello che è un campanello d’allarme da non sottovalutare.

Il sindaco Alemanno aspetta a rilasciare altre dichiarazioni. La situazione è rimasta sotto controllo fin da subito, tanto che la stessa regolarità del servizio pubblico non ne ha risentito.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche