×

Roma, scatta l’allarme Tevere

Condividi su Facebook

Roma è flagellata dalla pioggia

da giorni e, puntuale come ogni anno, scatta l’allarme piena del Tevere, tanto che oggi, verso mezzanotte, è prevista una piena del fiume a via di Ripetta. Il Tevere intanto è già uscito dagli argini tra Orte e Gallese Scalo, in provincia di Viterbo, arrivando a lambire alcune abitazioni.

Secondo la Protezione Civile della Regione Lazio il livello del fiume ha raggiunto i 6,40 metri all’idrometro di Orte. I Vigili del fuoco e la Protezione civile sono in azione anche sul litorale, in particolare a Montalto Marina, dove si sono verificati diversi allagamenti.

La Protezione Civile sta costantemente monitorando la situazione del fiume Tevere dopo le intense precipitazioni di questa notte e della giornata di ieri, e in una nota indica il momento e il punto in cui è prevista la piena del fiume a Roma: “In base a questa valutazione e all’esame dei modelli si prevede una piena con un colmo di quasi 10 metri a Ripetta intorno alla mezzanotte. Al momento la Protezione civile regionale ha attivato tutte le procedure per la verifica degli ormeggi dei galleggianti del Tevere, che verrà realizzata nelle prossime ore”.

Il Sindaco Alemanno però spegne qualsiasi allarme, dichiarando: “Nessuno straripamento e nessun pericolo. Ho sentito la Protezione Civile anche nella giornata di ieri, è verp che si attende una piccola piena del Tevere, ma non è assolutamente pericoloso. Il massimo che può accadere è che l’acqua possa raggiungere il livello delle banchine inferiori”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.