> > Roma, terremoto di magnitudo 3.1 a 3 km SE da Guidonia Montecelio

Roma, terremoto di magnitudo 3.1 a 3 km SE da Guidonia Montecelio

terremoto Guidonia montecelio

A tre chilometri da Guidonia Montecelio, in provincia di Roma, è stato registrato un terremoto di magnitudo 3.1 profondo 10 chilometri.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata a tre chilometri a sud est di Guidonia Montecelio, in provincia di Roma, alle 17:35:13 ora locale.

Il sisma ha avuto una profondità corrispondente a 10 chilometri.

Roma, terremoto di magnitudo 3.1 a 3 km SE da Guidonia Montecelio

Nel pomeriggio di venerdì 23 dicembre, alle 16:35:13 UTC, corrispondenti alle 17:35:13 ora italiana, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (INGV) ha rilevato una scossa di magnitudo 3.1 in provincia di Roma. Il fenomeno sismico ha avuto un epicentro localizzato a 3 chilometri a sud est di Guidonia Montecelio.

L’ipocentro, invece, ha avuto una profondità corrispondente a 10 chilometri.

Per quanto riguarda le coordinate geografiche del sisma registrato, sono state indicate una latitudine pari a 41.9849 e una longitudine pari a 12.7560.

Le caratteristiche del sisma

Il terremoto di magnitudo 3.1 a Guidonia Montecelio è stato individuato dalla Sala Sismica INGV-Roma che ha indicato quali sono stati i luoghi in cui la scossa potrebbe essere stata avvertita.

Nello specifico, tra i comuni situati entro i 10 km dall’epicentro, il fenomeno sismico è stato localizzato a Guidonia Montecelio (RM) a 3 chilometri di distanza; Tivoli (RM), a 4 chilometri di distanza; Marcellina (RM), a 6 chilometri di distanza; Sant’Angelo Romano (RM), a 7 chilometri di distanza; San Polo dei Cavalieri (RM), a 8 chilometri di distanza; Palombara Sabina (RM), a 9 chilometri di distanza; Castel Madama (RM), a 9 chilometri di distanza.