×

Roma, turista in viaggio di nozze scivolata dal parapetto sul Lungotevere: è grave

Una turista americana è ricoverata in gravi condizioni al San Camillo di Roma dopo essere scivolata dal parapetto sul Lungotevere.

turista scivolata lungotevere

Una turista americana in viaggio di nozze a Roma è scivolata dal parapetto del Lungotevere schiantandosi sulla banchina e procurandosi ferite gravissime. La donna, 35 anni, si trova ora ricoverata in condizioni critiche all’ospedale San Camillo.

Turista scivolata dal Lungotevere

A raccontare i fatti è stato il neo marito Stephen Vincent, il quale ha spiegato che “stavamo rientrando in albergo dopo aver trascorso la serata in centro quando Kristin si è seduta sul parapetto e, non so come, ha perso l’equilibrio ed è volata giù“.

Quello che al momento sembra un incidente è avvenuto nella serata di mercoledì 22 dicembre 2021 vicino al ponte Principe Amedeo Savoia. La coppia, arrivata in Italia il 19 dicembre, stava facendo una passeggiata quando la giovane è caduta dal parapetto e si è schiantata sulla banchina del Tevere. Il marito avrebbe tentato di afferrarla senza però riuscirci.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 ch, giunti sul posto, hanno prestato a Kristin le prime cure per poi trasferirla d’urgenza in ospedale.

I medici hanno giudicato sin da subito gravi le sue condizioni e l’hanno ricoverata nel reparto di terapia intensiva dove si trova attualmente con diverse fratture agli arti e alla testa.

Turista scivolata dal Lungotevere: indagini in corso

Presente sul posto anche una volante della Polizia, che ha effettuato i rilievi e ascoltato la testimonianza del marito. Oltre al racconto di quest’ultimo, gli investigatori stanno cercando anche testimoni per confermare quanto riferito e ricostruito.

La pista battuta resta al momento quella dell’incidente, anche se comunque nessuna ipotesi è esclusa.

Contents.media
Ultima ora