Roma: violento nubifragio paralizza la città, molti disagi
Roma: violento nubifragio paralizza la città, molti disagi
Cronaca

Roma: violento nubifragio paralizza la città, molti disagi

Nubrifragio Roma

Giovedì 20 Settembre un violento nubifragio ha bloccato le consuete attività cittadine. Fortissimi i disagi alla viabilità, soprattutto autostradale.

Sono numerosissimi i disagi che nella giornata di Giovedì 20 Settembre hanno interessato la capitale. Nelle prime ore del pomeriggio infatti un violento nubifragio si è abbattuto sulla città di Roma, paralizzandone di fatto la vita cittadina. Il forte temporale, che si è scatenato nelle prime ore del pomeriggio, ha riguardato principalmente il settore sud-orientale dell’area urbana capitolina, come era stato previsto anche precedentemente dal Dipartimento della Protezione Civile. Proprio in questa zona si sono segnalati nel corso del pomeriggio i maggiori disagi e problemi alla consueta viabilità.

Forti disagi dopo il nubifragio a Roma

E’ stata certamente una delle giornate più difficili per la città di Roma. Nel primo pomeriggio di Giovedì 20 Settembre si è infatti scatenato un violento nubifragio che ha bloccato le consuete attività. I maggiori disagi sono stati segnalati soprattutto nella viabilità autostradale: in particolare, sono state diverse le segnalazioni lungo il tratto urbano dell’Autostrada A2, dove il forte temporale ha provocato un’esondazione che ha coinvolto il tratto tra l’uscita Galla Placidia e Tangenziale Est e l’allacciamento con il Grande Raccordo Anulare.

Difficoltà nella circolazione si sono registrate anche nella Diramazione Roma Sud della A1 e lungo la A91 Roma-Fiumicino, all’altezza di Via I. Newton, dove si sono formate grandi code in entrata.

Nelle strade urbane, invece, grandi disagi sono stati provocati dalla caduta di alberi che hanno invaso le carreggiate. E’ il caso della Garbatella, all’altezza dell’Ospedale Cto, dove addirittura sono state deviate alcune linee di autobus.

Situazione prospettata dall’allerta meteo

A provocare questa situazione è stato il già noto ciclone sul Mar Mediterraneo, che ha alimentato – e sta continuando – il maltempo in tutto il centro-sud della penisola italiana. Anche la città di Roma, infatti, era stata coinvolta nell’allerta meteo gialla emanata nelle giornate di Martedì 18 e Mercoledì 19 Settembre dalla Protezione Civile.

La polemica contro il sindaco Virginia Raggi

Intanto, i disagi dovuti al maltempo sono stati l’occasione per riaprire anche la polemica contro il sindaco di Roma Virginia Raggi. Diverse infatti sono state le lamentele, soprattutto da parte del Pd. In una nota di Giorgio Carra, delegato all’assemblea romana del Partito Democratico, si legge infatti che “non è ammissibile che sia stato sufficiente un semplice temporale estivo perchè Roma si trasformasse in un’immensa piscina”. E Carra si è scagliato anche contro l’operazione #tombinipuliti promossa dalla Raggi, per lui tanto inutile quanto decantata.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora