Roma: violenza di gruppo su donna incinta, subito arrestati
Roma: violenza di gruppo su donna incinta, subito arrestati
News

Roma: violenza di gruppo su donna incinta, subito arrestati

STUPRO DONNA INCINTA
STUPRO DONNA INCINTA

Sono stati arrestati due ragazzi rumeni di 29 anni con precedenti che hanno cercato di violentare una 33enne somala, incinta al settimo mese.

La violenza sessuale ai danni di una ragazza incinta somala è stata tentata all’interno del cortile dell’Istituto Tecnico Statale Galileo Galilei in via Conte Verde all’Esquilino (Roma).

L’allarme è scattato stato un residente della zona che ha dato l’allarme al 112 sentendo dalla finestra urlare la ragazza nel cortile.

La pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radio Mobile di Roma è arrivata subito nella scuola e i militari hanno sentito subito le grida della donna.

I Carabinieri hanno trovato i due uomini che abusavano della donna sdraiata su un giaciglio di fortuna senza reggiseno.

I due uomini sono stati subito fermati e accusati di violenza sessuale. La donna è stata accompagnata in ambulanza al Pronto Soccorso e dai controlli non ci sono complicazioni per il bambino.

La donna ha raccontato di aver conosciuto i due giovani nel pomeriggio, l’hanno costretta a bere alcolici e poi a seguirli nel cortile della scuola dove hanno cercato in tutti i modi a violentarla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche