×

Rosolina, 53enne scomparso: trovato un corpo senza vita nel Po di Brondolo

Nelle acque del Po di Brondolo, è stato trovato un corpo senza vita mentre le autorità cercavano un 53enne scomparso originario di Rosolina.

po di Brondolo

Nelle acque del Po di Brondolo, le forze dell’ordine hanno rinvenuto un corpo senza vita. La drammatica scoperta è stata fatta mentre i vigili del fuoco erano impegnati nelle ricerche di una persona di 53 anni scomparsa da Rosolina da oltre 24 ore.

Rosolina, 53enne scomparso: trovato un corpo senza vita nel Po di Brondolo

Nel primo pomeriggio di mercoledì 16 febbraio, i vigili del fuoco hanno recuperato un corpo senza vita nelle acque del Po di Brondolo. Il recupero è avvenuto mentre le autorità erano impegnate a condurre nell’area le ricerche di un uomo di 53 anni sparita da oltre un giorno da Rosolina, comune in provincia di Rovigo, in Veneto.

Al momento, si sta lavorando al fine di procedere con l’identificazione formale del corpo per verificare se il cadavere sia del 53enne.

Le ricerche del 53enne scomparso da Rosolina

Le ricerche dell’uomo scomparso da Rosolina sono state avviate nella mattinata di martedì 15 febbraio, intorno alle 10:45. A quanto si apprende, l’allarme è scattato quando il soggetto non ha più fatto ritorno presso la sua abitazione nella serata di lunedì 14 febbraio. Dopo aver ricevuto le segnalazioni del caso, il nucleo sommozzatori di Venezia dei vigili del fuoco hanno cominciato a effettuare delle immersioni nella zona del Po di Brondolo, in prossimità di un ponte.

Per le ricerche, sul posto si sono recati anche i carabinieri, i nuclei cinofili e il reparto volo dei vigili del fuoco a bordo di un elicottero Drago 81.

Attesa identificazione del cadavere rinvenuto nelle acque del Po di Brondolo

Per quanto riguarda il 53enne scomparso, è stato rivelato che in prossimità del luogo in cui si sono concentrate le ricerche è stata rivenuta la sua auto. All’interno della vettura, era presente un giaccone.

Le ricerche in zona Po di Brondolo si sono protratte per l’intera giornata di mercoledì 16 febbraio fino al tragico ritrovamento del cadavere.

Si attende l’identificazione del corpo per fare chiarezza sulla vicenda.

Contents.media
Ultima ora