×

Il sogno infranto di Rosy, che voleva vedere Simona Ventura

Condividi su Facebook

Rosy non ha fatto in tempo a coronare il sogno di conoscere Simona Ventura: la donna è infatti morta prima che la conduttrice arrivasse in ospedale

Il suo desiderio più grande era quello di incontrare Simona Ventura. Ma purtroppo non tutte le storie hanno un lieto fine. Un brutto male ha infatti deciso che questo incontro non potesse mai avvenire, nonostante la conduttrice avesse in programma di recarsi il giorno dopo in visita all’Ospedale Microcitemico di Cagliari.

Simona Ventura

Si tratta di una triste vicenda che vede come protagonista Rosy, una giovane mamma di 39 anni malata di cancro. La donna lascia il marito e una bimba di nove anni. Manuela, presidente dell’Associazione Charlie Brown, ha voluto commentare su Instagram la commovente vicenda.

“Purtroppo Rosy non mi ha aspettata la scorsa notte. È volata via lasciando un marito e una bimba di 9 anni. Oggi il suo desiderio in carne e ossa si trovava in reparto. Non sarà lo stesso, ma so che tu sarai tanto felice”.

simona ventura

Domenica scorsa, dunque Simona Ventura ha fatto visita ai bambini ricoverati nel reparto di oncoematologia, proprio come aveva chiesto Rosy. Forse la donna aveva intuito che non avrebbe fatto in tempo a coronare il suo sogno. Rosy aveva scritto a Manuela: “Se non dovessi riuscire io a incontrare Simona, per favore portatela in oncoematologia dai piccolini. Questo è il mio desiderio più grande”. Così ha fatto super Simo, che tra un sorriso e un gioco è andata effettivamente a passare un po’ di tempo con i bimbi malati.

“È stato davvero un pomeriggio emozionante. Grazie a voi” ha commentato la conduttrice di Temptation Island Vip, postando le foto dell’incontro su Instagram.

Nicolò Bettarini: la tragedia del figlio

Ricordiamo che questa estate Simona Ventura ha dovuto affrontare un altro difficilissimo periodo, vissuto appieno sulla propria pelle. Il figlio Niccolò, di 19 anni, nato dal matrimonio con Stefano Bettarini, era stato assalito con nove coltellate fuori da una nota discoteca milanese.

Nella prima puntata della nuova stagione di Verissimo, la conduttrice ha ricordato la tremenda chiamata alle luci dell’alba che nessuna mamma vorrebbe mai ricevere.

“Signora Ventura, suo figlio è all’ospedale: lo hanno accoltellato”. Quella notte Nicolò si trovava in un noto locale del centro di Milano. Era un sabato sera come altri per un giovane “con la testa sulle spalle”, come lo descrive la sua intera famiglia. Niccolò vive a Londra, dove studia e gioca a calcio. In Italia torna ogni tanto, ma quella volta qualcosa è andato decisamente storto. Per fortuna il ragazzo si è presto rimesso e oggi è in salute, ma sicuramente lui e i suoi intimi non dimenticheranno mai l’angoscia provata.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.