×

Ruba serpente da negozio animali infilandoselo nei pantaloni

Condividi su Facebook

Come si può rubare un serpente da 200 dollari nascondendolo nei pantaloni? Ecco come è andata questa bizzarra storia

Al giorno d’oggi di ladri ce ne sono tanti e ne pensano di tutti i colori. Ciò che è successo in questo negozio di animali ha davvero dell’incredibile.

Il furto del pitone è avvenuto in un negozio dell’Oregon. A Gennaio scorso infatti un uomo si aggira fra i scaffali del negozio, accanto alle gabbie degli animali in esposizione. Il video della sicurezza esaminato mostra che l’uomo, pensando di non essere visto prende il pitone dalla gabbia e se lo infila nei pantaloni. Il ragazzo perde qualche minuto addirittura per sistemarlo bene, per evitare che fuoriesca.

L’uomo si aggira con aria indifferente nel negozio, prima di uscire senza destare alcun sospetto.

Si tratta di una storia davvero incredibile.

Il Direttore del negozio ha affermato commentando il video: “È stato fortunato che non fosse il giorno del pasto. Mangiano ogni lunedì. E hanno molta fame”. Infatti è stato davvero coraggioso da parte dell’uomo infilare un serpente nei pantaloni. E’ noto che i serpenti sono una delle specie più pericolosa esistente. Inoltre si sa che possono essere velenosi.

La notizie ha fatto il giro di tutte le tv locali ed il video è diventato virale. Sui social infatti impazzano i commenti: “Avete mai messo un pitone nei pantaloni?”, e ancora ” Cosa accadrebbe se aveste un serpente nei pantaloni?”.

Il pitone in questione misura ben 16 centimetri. Le cose che vengono da pensare sono tante. Quando si tratta di furti, spesso si sono viste cose molto originali.

I ladri trovano sempre un modo per entrare in casa, escogitano nuovi metodi per riuscire a trafugare oggetti di valore. Un ladro che ruba un animale si è visto raramente, un ladro che ruba addirittura un serpente pericoloso non si era mai visto prima d’ora. In tempo di crisi tutto fa brodo, d’altra parte il pitone vale 200 dollari.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.