×

Ruba un aereo e vola in Francia: interviene un caccia per farlo atterrare

Un uomo è riuscito nell'impresa di rubare un vero e proprio aereo da turismo, con cui ha valicato il confine con la Francia: un caccia lo fa atterrare

aereo caccia

Una storia che ha davvero dell’incredibile. Un uomo ha rubato un aereo da turismo e lo ha fatto volare fino in Francia. Ad intervenire è stato un caccia militare, che lo ha costretto all’atterraggio.

Uomo ruba un aereo e vola fino in Francia: che cosa è successo

Un 33enne slovacco ha rubato un Cessna 172 dall’aeroporto “Mossi” di Novi Ligure, in Piemonte, nella mattinata di ieri 31 marzo 2022. L’uomo si è recato, attorno alle 7 di mattina, nell’hangar del piccolo scalo piemontese e si è appropriato del velivolo. Con il Cessna, il 33enne, è riuscito ad arrivare fino oltre il confine con la Francia.

Il volo e l’atterraggio forzato

L’uomo, secondo quanto ammesso dall’aeronautica francese, l’Armée de l’Air et de l’Espace, stava volando a bassa quota senza rispettare alcun piano di volo, senza avere contatti con i controllori del traffico aereo e sorvolando zone vietate.

Per farlo atterrare si è innalzato in volo un aereo da combattimento, un Mirage 2000, che ha convinto l’uomo ad atterrare all’aerodromo di AIx-Les Milles, dove ad attenderlo c’era anche un elicottero militare. Il 33enne, secondo quanto emerso, non aveva con sè nulla, nè documenti e nemmeno un paio di scarpe e non ha dato alcuna spiegazione del suo gesto.

Contents.media
Ultima ora