Come ruotare un video con windows movie maker
Come ruotare un video con windows movie maker
Microsoft

Come ruotare un video con windows movie maker

Come cambiare lingua con windows moviemaker
Come cambiare lingua con windows moviemaker

Windows Movie maker è forse tra i programmi di editing video più famosi. Oggi scopriremo come poter ruotare un video con Movie maker

INTRODUZIONE – Windows movie maker è in assoluto il programma di editing video più usato dagli amatori e dai ragazzi alle prime armi, grazie alla sua versatilità e al suo essere intuitivo. Andiamo a presentarlo nelle sue caratteristiche generali e a vedere, soprattutto, come ruotare un video su Movie Maker. Dopo aver scaricato, installato e aperto il nostro programma, ci troveremo davanti due schermate, una, a sinistra, con un pannello nero, che sarà la nostra anteprima e ci mostrerà, passo passo, ciò che stiamo creando e un’altra, a destra, nella quale potremo inserire foto e video per creare appunto il nostro prodotto con Movie Maker.

In alto troverete una barra dei comandi che vi darà tutte le opzioni possibili per poter lavorare sul vostro video: a partire da sinistra verso destra si potranno inserire foto e video, fare una registrazione con la webcam da salvare e poi aggiungere al nostro video, creare delle istantanee oppure scegliere tra diversi temi preconfezionati già presenti nel nostro movie maker.

Infine possiamo ritagliare il nostro video, salvarlo o condividerlo sui social di nostra preferenza. In alto troveremo altri menù a tendina: “animazione”, “effetti visivi”, “progetto” e “visualizza”.

Iniziamo scegliendo il video di partenza o una serie di foto su cui lavorare e inseriamole dentro movie maker con l’apposito pulsante. Una volta scelta la nostra base “figurativa”, pensiamo a mettere un po’ di musica attraverso l’apposito pulsante “aggiungi musica”, che ti permette di scegliere se far iniziare il brano dall’inizio del video oppure da un punto preciso del video in questione. Ogni volta che si aggiungerà un file musicale, compariranno le opzioni della musica, per regolarne il volume, la dissolvenza in entrata o in uscita, oppure il punto preciso del video in cui far iniziare o finire la traccia scelta. Una volta scelto il video e una volta iniziato a lavorarci su, appariranno anche i temi predefiniti, da aggiungere, se su vuole, al video stesso. In genere, comunque, basta un click sulla x accanto al quadrato del tema scelto per eliminarlo, nel caso la nostra scelta, appunto, non ci soddisfacesse.

Immaginiamo poi di voler inserire un’immagine. Basta farlo col tasto apposito, sarà aggiunta al video e se ne potrà regolare il distacco dal video attraverso il menù delle animazioni. Con questa base possiamo costruire i nostri video.

COME RUOTARE UN VIDEO CON WINDOWS MOVIE MAKER – MA se volessimo ruotare un video con movie maker, oltre che crearlo? Il procedimento è abbastanza semplice: innanzitutto, scegliere il video da ruotare, cliccate su Import video, e importate il video che trovate alla vostra sinistra. Trascinatelo nella prima casella della storyboard. Cliccate poi con il pulsante destro sul video appena inserito nella story-board, poi cliccate su Effetti video, che trovate a destra sul menù numero due. Nel menù a tendina troverete tutti i tipi di rotazione: ruotare di 90° oppure Ruotare di 180°, o ancora Ruotare di 270°. Questo programma non solo permette la rotazione del video ma anche di ridurlo di dimensione, supportando diversi formati video.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Modestino Picariello 758 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+