Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Ryanair, sciopero del 10 agosto: 400 voli cancellati
Cronaca

Ryanair, sciopero del 10 agosto: 400 voli cancellati

Ryanair, sciopero del 10 agosto
Ryanair, sciopero del 10 agosto

Protestano i piloti di Irlanda, Germania, Belgio e Svezia: la compagnia ignora la loro richiesta di stipendi più alti.

È previsto un nuovo sciopero dei dipendenti Ryanair, dopo quello indetto per il 25 e 26 luglio che ha portato alla cancellazione di circa 600 voli. Questa volta l’interruzione del servizio durerà 24 ore, l’intera giornata di venerdì 10 agosto. Hanno aderito i piloti della compagnia che lavorano in Irlanda, Svezia, Germania e Belgio. Ancora incerta la partecipazione dei loro colleghi olandesi. I dipendenti intendono così protestare contro la società per la mancata risposta ai piloti che, attraverso i propri organi sindacali, hanno richiesto stipendi più alti.

Sciopero di 24 ore

Secondo le stime, saranno quasi 400 i voli cancellati a causa della protesta. La maggior parte di questi provengono dalla Germania: sono circa 250, che si sommano ai 140 già previsti agli altri Paesi. Ma il numero potrebbe aumentare con l’adesione dell’Olanda. Un disagio che coinvolgerà quasi 25mila passeggeri, prevalentemente turisti in partenza per le vacanze estive. Tutti coloro il cui volo è stato annullato riceveranno una mail o un sms con la comunicazione ufficiale.

Potranno poi scegliere se chiedere di essere spostati su un altro volo o se ottenere il rimborso del biglietto. Per sapere quali aerei sono interessati dallo sciopero, è possibile consultare il portale della compagnia o il sito web dell’aeroporto di partenza. Le liste dei voli in partenza sono aggiornate in tempo reale.

Kenny Jacobs, lo chef marketing officier di Ryanar, si è pubblicamente scusato con i passeggeri della compagnia e ha assicurato che i vertici Ryanair hanno fatto del proprio meglio per evitare i disagi. I numerosi scioperi di questa estate sono stati definiti “del tutto ingiustificati“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in Lettere moderne presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in Lettere moderne, con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.