×

Sacchi scrive a Ibra: “Impara a rispettare gli altri”

Condividi su Facebook

L’altra sera, davanti all’attacco frontale di Zlatan Ibrahimovic, Arrigo Sacchi era rimasto visibilmente sorpreso. Quasi senza parole. Così ha fatto passare qualche ora, raccolto le idee, e questa mattina, dalle pagine della Gazzetta dello Sport torna sull’argomento.

“Premetto che non ho nessuna prevenzione nei confronti di Ibrahimovic, anzi in trasmissione avevo appena detto che era stato bravo- avverte l’ex ct della Nazionale- Forse Ibrahimovic si è offeso perché l’anno scorso dissi e scrissi che il Barcellona aveva acquistato il più bravo solista del mondo per quanto riguarda potenzialità tecniche e fisiche, ma che un solista difficilmente si inserisce in un’orchestra.”

Non proprio un “Caro Ibra ti scrivo…”, dunque, ma piuttosto un tentativo di ricostruzione del contesto quello di Sacchi, il quale alla fine però, si rivolge quasi direttamente al numero 11 del Milan. “Senza alcun rancore, gli auguro il meglio e lo invito a rispettare maggiormente le opinioni tecniche, specialmente se espresse da una persona che qualcosa nel calcio ha fatto“. Per ora, quindi, polemica chiusa. Almeno fino al prossimo collegamento tv.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.