Sacerdote italiano rapito in Niger: "Presunti jihadisti"
Sacerdote italiano rapito in Niger: “Presunti jihadisti”
Esteri

Sacerdote italiano rapito in Niger: “Presunti jihadisti”

Sacerdote italiano rapito in Niger
Sacerdote italiano rapito in Niger

Padre Maccalli era conosciuto nella zona per la sua lotta contro le pratiche di mutilazione sessuale delle ragazze.

Padre Pierluigi Maccalli, sacerdote missionario italiano, è stato rapito in Niger. L’agenzia Fides ha diffuso la notizia. Padre Mauro Armanino, missionario della Sma (Società delle missioni africane) a Niamey, ha dichiarato: “È stato rapito da presunti jihadisti“. La zona in cui padre Maccalli opera “si trova in stato di urgenza a causa di questa presenza di terroristi da Mali e dal Burkina Faso”. Il missionario era tornato in Africa da una settimana, dopo un periodo di riposo in Italia.

Padre Maccalli

Originario di Crema, padre Maccalli ha iniziato la sua esperienza missionaria in Costa d’Avorio. In Niger è stato assegnato alla parrocchia di Bomoanga, nella diocesi di Niamey, da cui dista circa 125 chilometri. Era “attento alle problematiche legate alle culture locali”, riferisce la Fides. “Aveva organizzato incontri per affrontare temi e contrastare pratiche legate alle culture tradizionali, tra le quali anche la circoncisione e l’escissione delle ragazze, attirandosi anche una certa ostilità“. Proprio questo impegno sul territorio potrebbe essere il movente che ha spinto i terroristi a rapire il sacerdote.

La missione

I missionari della Sma sono presenti a Bomoanga fin dagli anni Novanta.

La parrocchia si trova nella zona Gourmancé, nel sud-ovest del Paese, al confine con il Burkina Faso. La regione è abitata da circa 30mila persone, in prevalenza dedite all’agricoltura. Nel corso degli anni, i sacerdoti hanno allargato il raggio d’azione della missione fino a 60 chilometri. Sono più di 20 i villaggi in cui i padri missionari si recano abitualmente e in almeno 12 di questi sono nate piccole comunità cristiane.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 946 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.