×

Sala: ideona di Salvini portare i tifosi dell’Inter allo stadio

Milano, 4 mag. (askanews) – “Ho sentito tante lamentele ma non un’idea sensata, onestamente, su come avremmo potuto gestire meglio le strade cittadine. Devo dire che ci ha provato Salvini ipotizzando di portare, chissà come, i tifosi a San Siro ma a tacere che gli stadi in Italia sono chiusi, che assembramenti ci sarebbero stati nell’ingresso e nell’uscita dello stadio? E una volta dentro, i tifosi sarebbero stati a doverosa distanza o si sarebbero abbracciati? Ecco questa è stata l’ideona di uno che ha fatto il ministro dell’Interno, e quindi presunto addetto ai lavori”.

Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in un videomessaggio pubblicato online con il quale è tornato sulla questione dei festeggiamenti in strada di domenica da parte dei tifosi dell’Inter.

“Come al solito nella critica si è distinta la Lega, quella che vuole aprire tutto ma anche quella che aveva in piazza a Milano a festeggiare un viceministro e due consiglieri comunali che allegramente postavano loro foto. A proposito è una vera chicca l’intervista della consigliere ed eurodeputata leghista Sardone che dice che ‘ma io ero lì per lo shopping’: certo, notoriamente si va a fare shopping con la mascherina dell’Inter insieme con i compagni di partito….” ha aggiunto il primo cittadino.

“È vero la situazione era certamente prevedibile ma non è pensabile che si potesse evitare che i tifosi scendessero in piazza e sarebbe stato così in qualunque città italiana la cui squadra avesse vinto lo scudetto. Secondo, e

punto fondamentale, guardate che con prefetto e questore abbiamo

valutato come contenere i tifosi, in particolare abbiamo per tempo analizzato la possibilità di chiudere piazza Duomo, ma i rischi superavano i benefici” ha continuato.

“Capisco che nella società in cui viviamo chiunque si improvvisa esperto della qualunque, anche dell’ordine pubblico, ma le cose viste da dentro sono un pochino più complesse e bisogna accettare che i veri esperti dell’ordine pubblico siano il prefetto e il questore” ha concluso.

© Riproduzione riservata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora