Saldi invernali 2018: quando iniziano gli sconti
Saldi invernali 2018: quando iniziano gli sconti
Shopping

Saldi invernali 2018: quando iniziano gli sconti

saldi invernali
saldi invernali

Ecco tutte le informazioni sui tanto attesi saldi invernali 2018

Negozi presi d’assalto in tutta Italia: sono ben 280 mila le attività commerciali coinvolte nei saldi invernali. E gli amanti dello shopping potranno finalmente tornare a sbizzarrirsi, mentre per i commercianti si prospetta una boccata d’ossigeno. Ma attenzione alle truffe e agli articoli difettosi: alcuni negozianti potrebbero approfittarne per mettere in vendita vecchi capi rimasti in magazzino.

Secondo una stima di FederModaMilano le vendite ammonteranno a 426 milioni di euro, con un acquisto medio a persona di 165 euro (e di 360 euro a famiglia). Gli sconti si aggirano mediamente intorno al 40%, mentre la previsione della vendite rimane principalmente in linea con l’anno scorso.

Quando iniziano i saldi

Ad aprire la stagione dei saldi invernali del 2018 è stata la Basilicata, dove le promozioni sono iniziati martedì 2 gennaio. A seguire è stato il turno della Valle d’Aosta, dove l’avvio era stato fissato per mercoledì 3 gennaio. Mentre in tutte le altre regioni la prima e attesissima giornata di sconti sarà venerdì 5 gennaio.

Ad eccezione della Sicilia, dove l’assalto ai negozi è previsto per sabato 6 gennaio.

Ma quando termineranno, invece, le tanto agognate svendite? Il calendario varia da regione a regione: in Trentino-Alto Adige non si protrarranno per più di un mese (finiranno il 16 febbraio). Situazione opposta per la Campania, dove si potrà beneficiare degli sconti fino al 2 aprile. Per la maggior parte delle regioni, sarà possibile lanciarsi in favolosi acquisti fino alla fine di febbraio o all’inizio del mese di marzo.

Saldi Roma

Nella capitale è stata rivolta particolare attenzione soprattutto al fronte delle sicurezza, sia per quanto riguarda l’avvio dei saldi invernali sia per l’Epifania. I militari dell’Esercito del progetto Strade Sicure sono già operativi nelle strade più trafficate dai clienti e nei centri commerciali più in vista. Nella città sarà possibile fare acquisti dall’estrema periferia est fino oltre ai negozi di prossimità. E per i più accaniti dello shopping Valmontone Outlet, il factory outlet più frequentato d’Italia, sarà un vero e proprio must . Un gigantesco villaggio dedicato allo shopping dove sconti fino al 70% non lasceranno a mani vuote nessuno.

Saldi Milano

La stessa situazione si ripropone nella capitale della moda, dove tra botteghe di quartiere e centri commerciali la caccia agli affari non conoscerà tregua.

Ad essere stato preso d’assalto è soprattutto l’outlet di Serravalle, che rimarrà aperto per tutto il fine settimana dalle 9 alle 21. E il medesimo orario sarà ripetuto anche il prossimo fine settimana, dal 12 al 14 gennaio. Ma all’appello non possono mancare le boutique del Quadrilatero della moda, in alcune delle quali la parola “saldi” è esposta in vetrina (come in via della Spiga o in via Montenapoleone). Mentre in molti casi i negozi dei grandi brand praticano sconti senza nemmeno darne notizia in vetrina.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche