×

Salerno, farmacista radiato dall’ordine e senza Green pass eseguiva tamponi rapidi: multato

Il Nas ha eseguito controlli in tutta Italia. Tra i sanzionati, vi è un farmacista radiato del Salernitano che eseguiva tamponi irregolarmente.

Il Nas

Una maxi operazione condotta dal Nucleo antisofisticazioni e sanità (Nas) dell’arma dei carabinieri, insieme al ministero della Salute, ha portato alla scoperta di molte irregolarità nell’esecuzione dei tamponi in farmacia.

Un farmacista radiato dall’ordine eseguiva tamponi in maniera irregolare

L’ultima scoperta del Nas è stata fatta a Vietri sul Mare, in provincia di Salerno. La città situata in Costiera Amalfitana e nota per le sue bellezze è passata adesso alla cronaca per delle irregolarità commesse da un farmacista. Si apprende da Fanpage, che il dottore eseguiva tamponi rapidi alla popolazione senza richiedere il consenso informato. Se questo non bastasse a far scattare l’allarme c’è anche da aggiungere che il farmacista era stato radiato dall’Ordine e lavorava con un Green pass scaduto.

I carabinieri del Nas hanno provveduto a sanzionare il dottore che svolgeva la propria attività in maniera irregolare.

Controlli a tappeto del Nas

I controlli da parte del Nas non sono stati effettuati solo in Campania, ma su tutto il territorio nazionale. Oltre 1.000 strutture autorizzate a fare tamponi sono state controllate. Rinvenute un centinaio di irregolarità con conseguenti sanzioni ai trasgessori. Tra le norme violate più comuni vi erano quelle igienico sanitarie.

Come nel caso del farmacista di Vietri sul Mare, anche altri suoi colleghi ed analisti sono stati sanzionati in quanto avevano il Green pass scaduto. Sono stati inoltre sequestrati numerosi kit per eseguire i tamponi e sono stati sospesi 21 punti di prelievi di tamponi rapidi.

Contents.media
Ultima ora