Salone del libro: boom di presenze, venduti circa 56mila biglietti
Salone del libro: boom di presenze, venduti circa 56mila biglietti
Cultura

Salone del libro: boom di presenze, venduti circa 56mila biglietti

libro
Al via il Salone del Libro di Torino

Oggi comincia il 30° Salone Internazionale del Libro. Quello che andrà “Oltre i confini”. L’organizzazione di questa edizione è stata la più travagliata, ma è pronta a fare il botto. Sono infatti già 56mila i biglietti venduti per un incasso di 120mila euro: di questi 18 mila sono stati acquistati online, 10mila ingressi per gli studenti, 10mila comprati dalla Compagnia di San Paolo e 15mila omaggio, regalati dalla Fondazione del Libro e dalle istituzioni.

Si parte alle 11, con il taglio del nastro al Lingotto, davanti al presidente del Senato Pietro Grasso e i due ministri che lo sostengono come soci fondatori, quello alla Cultura Dario Franceschini e Valeria Fedeli del Miur.

La nuova edizione

La prima impressione varcando la soglia del 30° Salone del Libro è che non ci si annoierà: tutto è pensato per offrire ai lettori una piazza, computer e cuffie per disegnare il proprio viaggio ideale fra gli incontri, i dibattiti e le novità editoriali.

Dietro al nastro tricolore, 1000 case editrici, 469 espositori e 70 festival letterari.

Soddisfazione piena da parte del direttore Nicola La Gioia, che intervistato ha dichiarato “Già prima di aprire i battenti abbiamo venduto 56 mila biglietti. I conti si fanno alla fine, ma mentre arrivavo sulla bici del bike-sharing al Lingotto, mettendoci 10 minuti dal centro, lasciatemi dire che ero felice”. Gioia condivisa con il Sindaco di Torino, Chiara Appendino “Il risultato di un lavoro di squadra e di collaborazione tra enti. Un risultato che considero di tutti i torinesi”

Gli ospiti

Tra gli appuntamenti previsti, i più attesi sono il misterioso reading-spettacolo di Alessandro Baricco con il leader dei Baustelle Francesco Bianconi, il ritorno di Daniel Pennac con un nuova avventura dei Malaussène, che aveva salutato per sempre proprio al Salone vent’anni fa, con reading al grattacielo Sanpaolo e le feste per il re dell’horror Stephen King che a settembre compirà 70 anni.

Tantissimi gli autori di scena oggi: dalla poetessa Claudia Rankine (11,30 Arena Bookstock) al maestro della fantascienza Bruce Sterling (alle 18,30 sala Azzurra) passando per Padre Solalinde (sempre in Sala Azzurra alle 15).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche