×

Ricerca: bambini picchiati ottengono voti peggiori a scuola

Condividi su Facebook

Una ricerca ha dimostrato come l'andamento scolastico sia direttamente influenzato dalle violenze verbali e fisiche subite.

violenze

Se vi hanno sempre detto che qualche schiaffo non ha mai fatto male a nessun, si sbagliavano. Uno studio condotto da alcuni ricercatori americani, ha evidenziato che i bambini che subiscono violenze di qualsiasi entità, hanno problemi a scuola. Questo sarebbe dovuto ad una maggiore lentezza nello sviluppo del cervello.

Bambini picchiati: tendenza a isolarsi

Uno studio ha confermato che i bambini che subiscono violenze, di qualsiasi entità, tendono a isolarsi. Lo confermano i ricercatori della Child Maltreatment Solutions Network e della Virginia Commonwealth University’s School of Social Work. Il gruppo ha condotto uno studio sulle conseguenze che le punizioni fisiche e verbali hanno sulle performance scolastiche dei bambini.

I ricercatori hanno osservato come, anche in mancanza di conseguenze visibili quali lividi o ferite, la “botte” lasciano nel bambino un senso di disagio e di paura che spesso si manifestano in una forma di isolamento.

Queste sensazioni si ripercuotono anche sul cervello del bambino e sul suo benessere in
generale.

Violenze fisiche: la ricerca

Lo studio ha visto la partecipazione di 650 bambini e dei loro genitori. Ai partecipanti è stato chiesto di rispondere ad alcuni test utili per esaminare le tre aree di punizioni fisiche: punizioni corporali lievi, punizioni fisiche pesanti e abusi fisici. Tutti hanno riportato le loro esperienza, quelle subite e quelle
inflitte, e i ricercatori hanno raccolto i dati.

E’ emerso che l’andamento scolastico è direttamente influenzato dalle violenze fisiche subite, quindi i bambini che vengono picchiati, anche lievemente, tendono ad ottenere voti peggiori a scuola.

L’invito dei ricercatori è quello di relazionarsi con i figli attraverso il dialogo. La violenza, infatti, non insegna realmente una lezione ma porta il bambino a comportarsi meglio solo per la paura che la violenza ha innescato in lui.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.