Olio essenziale puro 31: gli usi e le proprietà benefiche
Olio essenziale puro 31: gli usi e le proprietà benefiche
Salute & Benessere

Olio essenziale puro 31: gli usi e le proprietà benefiche

olio essenziale puro

L'olio 31 è un prodotto naturale noto per le numerose proprietà benefiche. Di seguito alcuni consigli su come usarlo nel modo corretto



Appassionate di vita green e appassionate di prodotti di bellezza e di benessere, non potete assolutamente farvi sfuggire questo prodotto multifunzione, dalle numerose e variegate proprietà benefiche. Stiamo parlando dell’olio 31, uno dei prodotti di punta di holyart.it, e molto interessante per i tanti benefici e per il suo essere un prodotto di estrazione totalmente naturale.

Cosa si nasconde dietro questa denominazione misteriosa

Non è altro che la somma di una molteplicità di oli essenziali estratti da 31 piante diverse, da qui la relativa denominazione. Si tratta di oli essenziali puri, quindi fortemente attivi nei loro scopi terapeutici. Per alcune piante si estrae il relativo olio essenziale dalle foglie, per altre dalle radici, per altre ancora dalle bacche. L’origine di questo olio è da ascrivere ad un’antica formula svizzera.

Oggigiorno però troviamo in circolazione diverse versioni di olio 31, con una composizione caratterizzata da leggere variazioni in quanto a piante officinali utilizzate. Tra queste piante possiamo annoverare: lavanda, menta, eucalipto, arancia, limone, timo, rosmarino, melissa, aneto, salvia, vaniglia, chiodi di garofano, artemisia, gelsomino. Se vi interessa conoscere l’elencazione completa delle 31 piante componenti questo miracoloso olio non sarà difficile reperirle attraverso una breve ricerca in internet o direttamente sul sito di Holyart che è lo shop di riferimento per l’acquisto di questo prodotto.

Le proprietà dell’olio 31

Quest’olio ha un forte potere antisettico, oltre ad avere anche un potere antibatterico. Queste sue proprietà svolgono una funzione non soltanto per il corpo ma anche per l’ambiente, se c’è un’adeguata diffusione dell’olio. Per la presenza di alcune piante, può svolgere anche una funzione rinfrescante. È rilassante per la muscolatura contratta, ma è un rilassante anche per il sistema nervoso, quindi utilizzabile nell’aromaterapia per questo scopo specifico. Contrasta il mal di testa. È un olio antispasmodico, ottimo se ci sono problemi di mal di pancia di varia natura, può essere utilizzato a questo scopo per placarli. Ha potere energizzante e tonificante, come sempre anche qui agisce sia a livello fisico che psichico. Alcune delle erbe contenute in questo composto, tra cui in primis l’eucalipto, fornisce all’olio 31 proprietà balsamiche, espettoranti e fluidificanti. Ha anche capacità antidolorifiche, soprattutto per i muscoli ma non soltanto.

Come usarlo

Ci sentiamo di consigliare l’uso esterno e l’uso per la diffusione nell’ambiente. Sconsigliamo invece vivamente un uso interno di questo olio, perché potrebbe risultare controproducente. Inoltre, sempre meglio utilizzarlo diluito, attraverso l’uso di un olio vettore. Potrebbe prestarsi benissimo anche un olio di mandorle o di altro tipo, a seconda dei gusti personali.

Si possono sfruttare le molteplici proprietà di questo olio multifunzionale attraverso qualche goccia utilizzata per fare dei suffumigi. In caso di mal di gola o fastidi alle alte vie aeree è sufficiente mettere pochissime gocce diluite in un bicchiere d’acqua ed effettuare dei gargarismi. Sempre con lo stesso tipo di diluizione potrà essere utilizzato sul cuoio capelluto contro la forfora e sulle gengive per infiammazioni di vario tipo. Può essere invece utilizzato puro per contrastare prurito causato dalla puntura di insetti.

Precauzioni

Questo olio non va utilizzato da bambini di età inferiore a 6 anni, non va utilizzato nemmeno in stato di gravidanza e durante il periodo dell’allattamento. Utilizzarlo puro in dosi massicce può comportare più danni che benefici. Quindi, come sempre e per ogni situazione, la misura e il buon senso sono la parola chiave e l’atteggiamento più giusto.

Anche quando parliamo di prodotti naturali, come nel caso di Olio 31, l’eccesso non è mai una buona regola. Al contrario usare equilibrio e buon senso ci permette di sfruttare al meglio le potenzialità dei prodotti naturali e di esaltarne i benefici per il nostro corpo.

Infine ci sembra doveroso un monito: attenzione alla possibilità di reazioni allergiche se siete soggetti predisposti. In caso di dubbi è possibile fare un test con una piccolissima dose di questo prodotto così da verificare l’insorgere di reazioni avverse.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche