×

Tinnito all’orecchio: cosa è e rimedi naturali

Il tinnito è una sorta di ronzio o rumore che si avverte nell'orecchio e che è possibile curare con il giusto rimedio.

tinnito
tinnito

I fischi, i sibili, i fruscii nelle orecchie sono alcuni dei fastidi che provano coloro che soffrono di tinnito, una condizione in seguito alla quale non si riesce a sentire bene. In questo articolo cerchiamo di capire quali sono i sintomi di questo disturbo, le cause e anche il rimedio migliore naturale per provare a combatterlo e tornare ad avere un buon udito.

Tinnito

Con questo termine si intende un rumore che si percepisce in maniera costante o intermittente in un solo orecchio o entrambi. Si tratta di una sensazione che avviene sotto forma di ronzio, tintinnio, fischio, molto fastidioso sia da un punto di vista psichico che fisico e, in alcuni casi, può risultare debilitante.

Non è una vera e propria malattia, ma il sintomo di una condizione, come la perdita uditiva o altre lesioni dell’orecchio.

In base ad alcune stime, circa il 40% della popolazione soffre di questa condizione almeno una volta per un breve periodo della sua vita. In alcuni casi, può svilupparsi tinnito cronica che significa che i rumori possono protrarsi per tre mesi e oltre.

La medicina distingue tra due tipi di tinnito: oggettivo e soggettivo. Nel primo caso, si tratta di rumori dati da una lesione dell’apparato uditivo, del timpano o palato o anche da alcune irregolarità dei vasi sanguigni, mentre il soggettivo è quello maggiormente comune.

Le cause di una condizione di questo tipo possono essere le seguenti:

  • Trauma acustico
  • Calo dell’udito
  • Infiammazione dell’orecchio e infezioni virali
  • Malattia autoimmune dell’orecchio interno
  • Otite cronica
  • Malattie del sistema nervoso centrale
  • Malattie cardiovascolari o da decompressione
  • Malattie metaboliche e renali
  • Disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare.

Per prevenire questo disturbo, si consiglia d’indossare, nel caso di ambienti particolarmente rumorosi, come concerti rock, delle protezioni per le orecchie.

Sebbene lo stress non sia una delle cause principali, delle sedute rilassanti e una alimentazione sana possono sicuramente aiutare.

Tinnito: la migliore cura naturale

Per chi ha problemi di questo tipo, è sempre consigliato sentire prima un esperto del settore o il medico di fiducia per capire la gravità della situazione. Tra i rimedi naturali presenti sul mercato vi è una soluzione a base d’ingredienti naturali che può farvi sentire bene. Stiamo parlando di Otobio: l’olio naturale che apporta benefici all’apparecchio uditivo e permette di sentire molto meglio.

Un prodotto completamente naturale sviluppato e creato per una maggiore e immediata funzionalità uditiva che apporta i seguenti benefici:

  • Rigenerare le cellule danneggiate dell’apparato uditivo
  • Pulire il canale uditivo in profondità
  • Ricco di anti-ossidanti che aiutano a prevenire l’invecchiamento cellulare

OtoBio è composto, come precedentemente detto, da ingredienti 100% naturali, quali:

  • Olio di mandorle dolci, svolge un’azione anti-ossidante e favorisce la rigenerazione cellulare
  • Olio di germe di grano, aiuta a disinfiammare, idratare e nutrire
  • Olio di Argan, aiuta le cellule del canale uditivo a rigenerarsi
  • Estratto di foglie di salvia, aiuta a eliminare i danni subiti dall’apparato uditivo
  • Estratto di gardenia, possiede proprietà riparanti e antisettiche

Si tratta di un prodotto venduto sotto forma di gocce che non ha nessun tipo di controindicazione o effetti collaterali, essendo completamente naturale e per il quale non vi è bisogno di ricorrere all’apparecchio acustico, o in generale ad apparecchi molto costosi. Consigliato dai migliori esperti del settore proprio grazie alle sue proprietà e ai benefici che è in grado di apportare all’apparato uditivo.

Per maggiori approfondimenti su OtoBio cliccate qui o sulla seguente immagine

-

Dal momento che si tratta di una lozione esclusiva, non si compra né in parafarmacia o negozio, neanche nei siti online quali Amazon o ebay, ma l’unico modo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati e attendere la conferma dell’operatore per l’evasione dell’ordine.

Il prodotto è in vendita all’offerta limitata di una confezione al costo di 49 Euro con spedizione gratuita e pagamento alla consegna al corriere in contanti in modo rapido e sicuro.

I sintomi del tinnito

I medici usano questo termine, conosciuto anche come acufene, per indicare una situazione nella quale si percepisce un rumore in una o entrambe le orecchie o nella testa, anche se dall’esterno non si sente nessun suono.

Il disturbo ha dei sintomi e delle caratteristiche che variano da paziente a paziente. Alcuni lo avvertono subito dopo dei rumori molto forti, dopo un concerto, ma sparisce nel giro di poco tempo. Spesso, per definirlo, si usa il termine ronzio nelle orecchie, ma i sintomi possono essere i seguenti:

  • Sibili
  • Rombi
  • Fischi
  • Stridori
  • Tintinni
  • Ronzii
  • Fruscii
  • Crepitii
  • Soffi
  • Pulsazioni

Può essere intermittente o costante, generare un solo rumore o più rumori e il volume tende a cambiare: da impercettibile a uno stadio più alto. Non si tratta quasi mai di una condizione grave, ma è solo fastidiosa. In alcuni casi, può avere un impatto sulla vita quotidiana e influire sulla concentrazione e la qualità del sonno. Si può prevenire con alcuni accorgimenti nella vita quotidiana: smettere di fumare, evitare gli alcolici, la caffeina, oltre ad alimenti troppo grassi e salati.

Per un maggiore approfondimento riguardo l’ipoacusia, consigliamo la lettura del seguente articolo.

Contents.media
Ultima ora