×

La Gravidanza: le cose da sapere mese per mese

gravidanza
gravidanza

La gravidanza è uno dei periodi più belli ma anche molto stancante. Come tante donne, ti potresti sentire confusa, strana ma anche tanto eccitata all’idea che presto potrai tenere il tuo bambino tra le braccia. Ci sono moltissime cose da sapere sulla dolce attesa, perché ogni trimestre è diverso e porta con sé nuove sfide da affrontare.<

Il primo trimestre: cosa fare nei primissimi mesi della gravidanza

Il primo trimestre è un periodo molto delicato e particolare. Non devi avere timore di manifestare un po’ di preoccupazione per la dolce scoperta perché spesso, anche se il piccolo è stato tanto cercato, non si riesce a realizzare completamente di diventare genitori fino a che non si fa la prima ecografia e non si sente il battito del bambino. Non appena avrai fatto la tua prima visita dal ginecologo, può essere utile prendere dell’acido folico: ovviamente ascolta sempre i consigli del tuo medico. Il secondo e il terzo mese sono caratterizzati spesso e volentieri da malessere generale: le nausee mattutine possono essere davvero fastidiose ma la buona notizia è che in fretta dovrebbero diventare solo un ricordo! Questo è causato dagli ormoni che portano cambiamenti in tutto il corpo. Se ti senti stanca e tanto assonnata inizia a delegare alcuni compiti o alcune faccende domestiche. Il bambino cresce molto velocemente e tu hai bisogno di essere riposata e rilassata. Anche se la pancia ancora non si vede, è bene non fare sforzi eccessivi perché questi sono i mesi più a rischio per una futura mamma: prenditi cura di te e del tuo piccolo.

Il secondo trimestre: il tuo corpo sta cambiando

Il secondo trimestre è certamente quello più bello. Le nausee mattutine e i piccoli malesseri sono scomparsi e tu ti senti piena di energie. La pancia inizia ad intravedersi attraverso le magliette ma non è ancora così grossa ed ingombrante. Il tuo corpo sta cambiando e te ne accorgi anche dal peso sulla bilancia che aumenta ogni settimana. Iniziano a comparire le voglie, assecondale e fatti coccolare dal tuo partner ma senza esagerare. Infatti, è importante mantenere una dieta sempre equilibrata e bilanciata, mangiando tanta frutta e verdura ben lavata. È fondamentale anche prenderti cura della tua pelle: puoi iniziare a spalmarti un olio delicato sulla pancia e sulle gambe per proteggerti dalle smagliature. La tua pelle è diventata più sensibile e pertanto cerca di utilizzare cosmetici e prodotti per l’igiene naturali. Anche i profumi forti e pungenti potrebbero darti fastidio.

Il terzo trimestre: preparati per il parto e per diventare mamma

Ecco che sei giunta al terzo trimestre. Il tempo è volato e in un attimo ti ritrovi a dover preparare la borsa per l’ospedale con tutto l’occorrente per te e il tuo bambino. Questi ultimi mesi potresti soffrire di mal di schiena dal momento che la pancia cresce a vista d’occhio. Non stancarti eccessivamente e anche per le passeggiate utilizza calzature e vestiti comodi. In questo Pietro Brunelli ha dei vestiti premaman perfetti per tutti: eleganti, di alta qualità e molto confortevoli. Altri piccoli disturbi si fanno sentire, ma è tutto normale perché sei agli sgoccioli e il tuo bambino occupa tanto spazio. L’appetito inizia a diminuire. Alcune donne soffrono di bruciore di stomaco, altre di gonfiore alle caviglie, ai piedi e alle mani. In ogni caso, sentirai il tuo bambino più attivo e ogni giorno ti accorgerai di quanto i calci in pancia diventino più forti. Verso le ultime settimane potrai avvertire delle lievi contrazioni, queste sono del tutto normali e ti ricordano che il parto si sta avvicinando. Potresti anche notare delle perdite di latte (colostro) dal seno: non preoccuparti, il tuo corpo ti sta dicendo che è pronto per l’arrivo del bambino. Per concludere, i nove mesi della gravidanza passeranno in un attimo. Vedrai il tuo corpo e le tue abitudini cambiare. Le preoccupazioni iniziali svaniranno e al termine del viaggio sarete diventati una famiglia.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:

Leggi anche