×

Trapianto capelli in Turchia, quanto costa e a chi rivolgersi

Trapianto di capelli in Turchia: tutto su una delle cliniche più apprezzate e riconosciute a livello globale per questo tipo di operazione.

Trapianto capelli Turchia
Trapianto capelli

La calvizia interessa 30 milioni di uomini in Europa e, come reso noto da express.co.uk (sito ufficiale del noto quotidiano britannico Daily Express), l’Italia è uno dei Paesi maggiormente colpiti a livello globale. Il Belpaese si piazza al settimo posto nella classifica mondiale: oltre il 39% della popolazione maschile ha problemi di calvizie.

La maggior parte degli uomini che soffrono di calvizie vive il disturbo come un fenomeno destabilizzante, che spesso determina un abbassamento dell’autostima. Questo spiega il successo riscosso dal trapianto capelli, che rappresenta oggi uno dei principali trend del turismo sanitario. La destinazione prediletta? La Turchia.

Trapianto di capelli in Turchia: quanto costa

Ogni anno migliaia di uomini (provenienti non solo dall’Italia, ma da ogni parte del mondo) vi si recano per sottoporsi a trapianto di capelli in cliniche specializzate, ubicate soprattutto nella zona di Istanbul. È il risparmio ciò che spinge tanti consumatori a scegliere il trapianto capelli in Turchia. Per operarsi in Italia sono necessari almeno 3 mila euro e si arriva facilmente intorno ai 10 mila. Nelle cliniche turche invece il trapianto capelli costo oscilla dai 1.500 ai 3.500 euro.

Viene da chiedersi perché i trapianti abbiano costi così bassi. Quando si parla di interventi (seppur non invasivi) c’è sempre il timore di ritrovarsi in strutture con scarsi standard qualitativi, in cui la salute viene messa a rischio. Non è il caso dei centri specializzati che si trovano in Turchia, dove medici esperti effettuano trapianti di capelli in ambienti sicuri, garantendo la sicurezza del paziente e il rispetto di elevati standard qualitativi. I prezzi sono particolarmente accessibili in virtù di un costo della vita più basso (rispetto all’Italia) e delle sovvenzioni statali di cui le cliniche beneficiano.

Trapianto di capelli in Turchia, a chi rivolgersi

Quanto detto non significa però che una clinica vale l’altra. Per risultati eccellenti è necessario rivolgersi a strutture accreditate con personale specializzato, dove le incisioni per i trapianti FUE sono effettuate esclusivamente da medici e non da infermieri o assistenti, come invece accade in cliniche low-cost. In questo senso la Dr. Bayer Clinics è un esempio di eccellenza.

Fondata dal medico specializzato in trapianti di capelli Yetkin Bayer, la Dr. Bayer Clinics è una delle strutture più apprezzate della Turchia. Riconosciuti a livello globale come esperti nel trapianto di capelli, il dottor Yetkin Bayer e il suo team vantano oltre 23 anni di esperienza e hanno eseguito, con successo, più di 20 mila trapianti. Il dottor Yetkin Bayer è membro della International Society of Hair Restoration Surgery e l’ospedale Medical Park, all’interno del quale si trova la Dr. Bayer Clinics, ha ottenuto le certificazioni ISO e JCI.

Ma il valore dell’offerta Dr. Bayer Clinics non è determinato solo dalle certificazioni e dalla preparazione dei medici, l’istituto adotta una politica di totale trasparenza. A chi si rivolge alla Dr. Bayer Clinics viene illustrato in modo esaustivo ogni aspetto dell’operazione.

Per assicurare al paziente la massima attenzione e cura, la clinica compie esclusivamente due trapianti al giorno per dottore. E nel corso dell’anno successivo al trapianto, il paziente può fruire di un’assistenza gratuita 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, offerta da un team specializzato.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche