×

Coronavirus, test su cinque vaccini italiani: risultati previsti a maggio

Condividi su Facebook

Cinque vaccini italiani contro il coronavirus sono sottoposti a test preclinici che ne valuteranno l'efficacia e la tollerabilità sulle cellule umane.

coronavirus anticorpo monoclonale

Sono in corso i test preclinici su cinque vaccini italiani contro il coronavirus condotti dall’azienda biotech Takis. Circa a metà maggio arriveranno i risultati e qualora verrà verificata la loro efficacia potrebbero essere testati sugli umani già in autunno.

Coronavirus: test su vaccini italiani

Ad annunciarlo è stato il fondatore e amministrato delegato dell’azienda Luigi Aurisicchio. Costui ha specificato che i vaccini si basano su diverse regioni della proteina Spike, quella con cui il virus aggancia le cellule respiratorie dell’uomo. “L’autorizzazione arriva dal ministero della Salute e rappresenta il primo passo per portare il vaccino all’uso umano“, ha comunicato la società.

Per ottenere il vaccino, gli esperti sono partiti da un frammento del materiale genetico del virus. La sua caratteristica è quella di basarsi sull’elettroporazione, ovvero l’iniezione nel muscolo seguita un brevissimo impulso elettrico che rende più facile l’ingresso del vaccino nelle cellule attivando così il sistema immunitario.


L’azienda ha inoltre sottolineato che i test eseguiti in laboratorio mostrano che sarebbe in grado di indurre “una forte risposta da parte del sistema immunitario“.

Ora i test preclinici stabiliranno se è efficace e tollerabile dall’uomo anche grazie anche alla collaborazione dell’Istituto Spallanzani di Roma. Quest’ultimo, specializzato in Malattie Infettive, condurrà esperimenti sulle cellule in modo tale da stabilire la capacità del vaccino di bloccare la replicazione del virus.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.