×

Coronavirus, gli effetti di un mese di quarantena su corpo e mente

Condividi su Facebook

Tutti gli effetti fisici e psicologici di un mese di quarantena obbligatoria per contenere il coronavirus.

effetti coronavirus

Il lungo mese di quarantena obbligatoria appena trascorso ha messo a dura prova mente e corpo delle persone. Abituati a uscire, respirare aria fresca e tenere costantemente la mente su vari impegni, abbiamo certamente subito gli effetti della quarantena da coronavirus sulla nostra salute fisica e mentale.

Ma quali?

Coronavirus, gli effetti della quarantena

La quarantena ha modificato la nostra salute fisica e mentale, questo è certo. Per sapere che effetti ha provocato, l’Università di Adelaide, di Tongji e di Sidney hanno effettuato uno studio preliminare sulla quarantena.

Oggetto di studio sono stati 64 città cinesi protagoniste del lockdown: in queste, sono state studiate oltre 300 persone, durante il periodo della quarantena. Per lo studio, un mese di lockdown può causare gravi problemi psicologici e fisici. Non si tratta solo di stare in casa, ma la reclusione in spazi stretti, involontaria e duratura può avere conseguenze psicologiche per alcuni soggetti, soprattutto chi ha patologie pregresse.

Conseguenze psicologiche e psicologiche

Le conseguenze, secondo gli esperti, non saranno solo psicologiche, ma anche fisiche. Chi soffre di malattie pregresse ad esempio, come il diabete, rischia di avere peggioramenti alla fine della quarantena a causa della limitata possibilità di movimento.

I problemi maggiori, però, che si riscontare una volta terminato il periodo di isolamento saranno sicuramente di tipo psicologico.

Il lavoro è una componente fondamentale: molti hanno dovuto abbandonarlo, altri hanno dovuto modificare la routine lavorativa e questo potrebbe comportare conseguenze. Il lavoro, infatti, dà una motivazione di vita spesso a un soggetto e tali cambiamenti potrebbero a lungo termine causare dei problemi. Queste ipotesi, quindi, suggeriscono che, una volta sconfitto il Covid-19, si dovrà far fronte ad altre problematiche fisiche e mentali.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.