> > Coronavirus, visiere protettive efficaci quanto le mascherine?

Coronavirus, visiere protettive efficaci quanto le mascherine?

coroanvirus visiere protettive

Alcuni studi americani rivelano che l'utilizzo delle visiere protettive potrebbe risultare più efficace rispetto a quello della mascherina.

Nella fase di riapertura delle attività produttive e degli spostamenti ai tempi del coronavirus è importante indossare i dispositivi di protezione individuale. Esistono mascherine, visiere protettive, guanti: ma quale tra questi è il migliore per evitare il contagio da Covid-19? Pare che una ricerca americana – confrontando mascherine e schermi facciali – abbia dimostrato come le visiere risultino più efficaci. Anche i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) raccomandavano sempre ai cittadini di indossare una mascherina in stoffa e una qualsiasi protezione che potesse coprire naso e bocca.

Coronavirus, visiere protettive e mascherine

Nel confronto tra l’utilizzo di visiere protettive e mascherine appare evidente come le prime risultino più efficaci non solo per la protezione individuale, ma anche per la fabbricazione.

Infatti, gli schermi possono essere prodotti e distribuiti in tempi rapidi e con facilità, non richiedendo l’utilizzo di materiali particolari. Molte produzioni si sono già riconvertire in questo senso e quindi la disponibilità – anche in Italia – è ampia.

“Inoltre – aggiungono i ricercatori – mentre le mascherine chirurgiche hanno una durata limitata e poca possibilità di essere riciclate, gli schermi facciali possono essere riutilizzati indefinitamente e possono essere facilmente puliti con acqua e sapone o comuni disinfettanti domestici”.

Sono comodi da indossare, proteggono le vie aeree e impediscono a chi li indossa di toccarsi il viso.

Lo studio di simulazione sulla protezione delle visiere facciali ha dimostrato che esse sono in grado di ridurre l’esposizione virale immediata del 96%. Questo però qualora vengano indossati da un operatore sanitario entro 46 cm di distanza da un simulatore di tosse con goccioline grandi.

Se il simulatore propaga goccioline più piccole, invece, la protezione scende al 68% delle particelle. la mascherina in stoffa, invece, hanno potere filtrante pari al 90% per le particelle grandi e al 24% per particelle piccole.