×

Coronavirus, non riporre le mascherine in tasca o su mobili

Condividi su Facebook

L'Istituto Superiore di Sanità ha spiegato come usare le mascherine in tutta sicurezza.

mascherine coronavirus

In seguito all’emergenza coronavirus l’utilizzo delle mascherine è divenuto obbligatorio nei luoghi chiusi oppure all’aperto dove non sia possibile garantire la distanza fisica. Ebbene, l’Istituto Superiore di Sanità ha spiegato come usare le mascherine in tutta sicurezza.

Come usare le mascherine

Grazie ad un focus dedicato alle mascherine, l’Istituto Superiore di Sanità ha spiegato come utilizzare in modo ottimale questi dispositivi di sicurezza, fornendo alcuni consigli utili. In particolare si ricorda di avere sempre le mani pulite, di non metterle in tasca e di non appoggiarle sui mobili.

Le mascherine rappresentano una misura complementare per il contenimento della trasmissione del virus e non possono in alcun modo sostituire il distanziamento fisico, l’igiene delle mani e l’attenzione scrupolosa nel non toccare il viso, il naso, gli occhi e la bocca”.

In particolare, sul sito dell’ISS sono presenti delle FAQ sul corretto utilizzo delle mascherine, come ad esempio se è possibile lavare le mascherine di comunità. Ebbene, “È possibile lavare le mascherine di comunità se fatte con materiali che resistono al lavaggio a 60 gradi. Le mascherine di comunità commerciali sono monouso o sono lavabili se sulla confezione si riportano indicazioni che possono includere anche il numero di lavaggi consentito senza che questo diminuisca la loro performance”.

Per quanto riguarda il loro corretto utilizzo, invece, prima di indossare le mascherine si raccomanda di lavare le mani con acqua e sapone per almeno 40-60 secondi o comunque eseguire l’igiene delle mani con soluzione alcolica per almeno 20-30 secondi. Bisogna indossare la mascherina toccando solamente gli elastici o i legacci, prestando attenzione a non toccare la parte interna. Posizionare quindi correttamente la mascherina facendo aderire il ferretto superiore al naso e portandola sotto il mento; accertarsi di averla indossata nel verso giusto.



Una volta indossata, per  spostare la mascherina bisogna sempre utilizzare gli elastici o i legacci. Se si tocca la mascherina, si deve procedere con igienizzare di nuovo le mani. È inoltre importante non riporre  la mascherina in tasca e non poggiarla su mobili o ripiani. Anche durante la fase di rimozione bisogna utilizzare solamente gli elastici o i legacci, avendo cura di lavare le mani con acqua e sapone oppure eseguire l’igiene delle mani con una soluzione alcolica. Nel caso in cui si utilizzi una mascherina riutilizzabile, invece, bisogna procedere con le operazioni di lavaggio a 60 gradi con comune detersivo o comunque prestando attenzione alle istruzioni del produttore.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.