×

Astrazeneca ha già avviato produzione del vaccino: l’annuncio di Wittum

Condividi su Facebook

Mentre si attendono i risultati della sperimentazione del vaccino di Oxford, AstraZeneca ha già dato il via alla sua produzione.

coronavirus vaccino cinese

AstraZeneca ha già avviato la produzione del vaccino brevettato a Oxford, che attualmente è in fase di sperimentazione sui cittadini, con l’obiettivo di iniziare a distribuire le dosi entro la fine dell’anno. Ad annunciarlo è stato il presidente dell’azienda farmaceutica Lorenzo Wittum, intervenuto in collegamento telefonico ad Agorà (Rai Tre).

AstraZeneca ha avviato la produzione del vaccino

L’uomo ha spiegato che i risultati relativi all’efficacia del vaccino arriveranno verso la fine dell’estate e, qualora fossero positivi, si procederebbe al processo regolatorio e dunque alla produzione su larga scala.

Per fare questo, ha continuato, è però necessario iniziare a produrre sin da subito. AstraZeneca ha preso l’impegno di realizzarne 2 miliardi di dosi per avere un accesso ampio, equo e senza alcun profitto durante la fase della pandemia.

Wittum ha inoltre assicurato che il costo del vaccino sarà di pochi euro per distribuirlo e specificato che “stiamo iniziando a produrre a rischio mettendo su delle catene di produzione indipendenti nei diversi continenti: una negli Usa, una in Inghilterra, una in India e una in Europa“.


L’annuncio è giunto dopo che Roberto Speranza ha reso noto l’accordo europeo siglato tra i ministri della Salute di Italia, Francia, Germania e Olanda e la stessa azienda per l’approvvigionamento fino a 400 milioni di dosi di vaccino da destinare alla popolazione dell’Unione.

Lo strumento in questione è quello prodotto nei laboratori di Londra che al momento è il più promettente.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.