×

Coronavirus, sempre più giovani positivi: l’età media è scesa

Condividi su Facebook

L'Istituto superiore di sanità ha rivelato che ci sono sempre più giovani positivi al Coronavirus.

Coronavirus giovani
Coronavirus giovani

Ci sono sempre più giovani che risultano positivi al Coronavirus. L’eta è calata di circa 6 o 7 anni, secondo quanto riportato dall’Istituto superiore di sanità. La barriera dell’età che sembrava riuscire a proteggere i giovani e che di conseguenza metteva a rischio i più anziani, è crollata.

Con il passare delle settimane il profilo del paziente con il Covid sta cambiando e uno dei dati che sono stati osservati è proprio il calo dell’età media dei nuovi contagiati. I dati dell’Istituto superiore di sanità riguardo l’andamento degli ultimi 30 giorni hanno rivelato che l’età media di chi risulta positivo è scesa a 47 anni. Si tratta di un calo molto drastico, visto che durante la prima fase della pandemia quelli maggiormente in allarme erano gli over 60.

Coronavirus: i giovani positivi

Esistono delle tabelle che illustrano la diffusione del contagio a seconda delle varie fasce d’età, che hanno rivelato un notevole cambiamento. I settantenni rappresentano il 18% dei nuovi casi, mentre la fascia d’età compresa tra i 19 e i 50 anni è in aumento, raggiungendo il 47,5%. La percentuale che riguarda i bambini e i ragazzi da 0 a 18 anni di età raggiunge il 10,2%, mentre l’età tra i 51 e i 70 anni è la seconda più colpita, con il 24,3%.

I giovani, però, risultano asintomatici, soprattutto nelle fasce 7-19 e 20-29.



Luigi Bertinato, responsabile della segreteria scientifica dell’isa, ha analizzato i dati e ha spiegato che questo dovrebbe far ragionare sull’arrivo dell’autunno. In un convegno del Collegio italiano chirurghi sulla Fase 3 della pandemia, ha sottolineato che il virus non è sparito e che continua a circolare.

Un altro dato che è emerso è che gli uomini tendono ad essere positivi più facilmente e frequentemente rispetto alle donne. Il 50,5% dei casi dell’ultimo mese ha riguardato il sesso maschile. Nel periodo di maggiore emergenza i dati erano opposti.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.