×

Insonnia estiva: come risolvere con il metodo 4-7-8

Condividi su Facebook

Il metodo 4-7-8 contro la logorante insonnia estiva: addormentarsi in pochi minuti con la corretta respirazione.

insonnia estiva metodo 4-7-8

Caldo, afa e zanzare, tutti buoni motivi per non riuscire a dormire in queste notti d’Agosto. L‘insonnia, in estate, arriva purtroppo a riguardare anche persone che solitamente non accusano problemi di questi tipo. Come fare per risolvere? I metodi sono molti, da quelli medici a quelli naturali, basta solo avere la pazienza di selezionare e testare quello che più si confà al proprio stile di vita.

Un modo per provare a dormire in fretta sicuramente da provare è il metodo 4-7-8, una tecnica messa a punto dal medico statunitense Andrew Weil e basata su pochi secondi di respirazione controllata.

Insonnia estiva: il metodo 4-7-8

Il metodo 4-7-8 si sostanzia in un serie di passaggi da eseguire con rigorosa disciplina. Si inizia prendendo un gran respiro e espirando, poi si si inspira con la bocca chiusa contando mentalmente fino a 4.

Successivamente si deve trattenere il respiro per 7 secondi espirando poi contando mentalmente fino a 8. L’operazione va ripetuta per 3 volte.

La tecnica è basata sul controllo ritmico del respiro attraverso i numeri. “La particolare quantità di ossigeno che passa attraverso il corpo ha un effetto calmante sul sistema nervoso parasimpatico”, secondo il dottor Weil che sostiene inoltre come il metodo allontani anche i pensieri negativi che spesso ci impediscono di dormire.

Il medico specifica che la tecnica può non funzionare subito ma occorre della pratica: suggerisce almeno 2 volte al giorno per un periodo 6-8 settimane. Dato il suo facile utilizzo, il metodo può essere applicato in qualunque luogo e circostanza: ideale anche durante un forte momento di stress, di ansiao una crisi di panico quando il cuore batte più rapidamente e il respiro diventa troppo veloce. Il 4-7-8 infatti riduce la frequenza cardiaca, aumenta l’ossigeno nel flusso sanguigno e sembra avere l’effetto di un sedativo.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.