×

Coronavirus, rischio basso in aereo: la conferma dei ricercatori

Condividi su Facebook

In aereo il rischio di contrarre il Coronavirus è molto basso, lo confermano alcuni virologi dell’ospedale universitario di Francoforte.

Coronavirus, basso rischio sull'aereo
Basso rischio di Coronavirus a bordo dell'aereo.

Basso rischio di contrarre il Coronavirus in aereo, un gruppo di ricercatori virologi dell’ospedale universitario di Francoforte lo ha confermato. Lo studio ha studiato il caso del Boeing 737 partito da Tel Aviv, durante il quale un passeggero positivo avrebbe contagiato solo altre 7 persone su ben 109 passeggeri, a marzo 2020.

Coronavirus, basso rischio in aereo

A bordo dell’aereo nessuno indossava la mascherina e durante le 4 ore e 40 di volo i passeggeri hanno dialogato tra loro, ma non tutti.

All’arrivo in Germania, a Francoforte, i tamponi confermano la positività dei 7 facenti parte di una comitiva da 24 turisti, che qualche giorno prima della partenza aveva seguito una guida contagiata.

Il contagio a bordo del Boeing 737 sarebbe stato trasmesso solo a 2 persone, non è dato sapere per motivi di privacy il nome della compagnia vettore. L’interessante studio, pubblicato sul sito Jama Network Open, spiega e conferma che la probabilità di contrarre il Coronavirus volando in aereo è decisamente bassa.

Lo studio dei ricercatori di Francoforte

I virologi dell’ospedale universitario tedesco hanno quindi contattato, a poco più di un mese, tutti i passeggeri ottenendo risposta da 71 di questi. I dati sono parziali ma confermano che l’esposizione è maggiore per chi è seduto entro due file dai positivi, inoltre il flusso di aria a bordo potrebbe ridurre il tasso di trasmissione, essendo verticale e riciclata oltre che ripulita con filtri Hepa, ogni 2-3 minuti.

Infine, l’utilizzo di una mascherina per passeggero, se indossata correttamente, secondo i ricercatori di Francoforte avrebbe ridotto ulteriormente la diffusione del contagio tra i passeggeri.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
cv 040 polo blu stalkers petronillo snobbato
22 Agosto 2020 17:53

berlusconismo out


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.