×

Covid-19, i consigli della sessuologa: “Mascherine e distanziamento”

Condividi su Facebook

"Mascherina, distanziamento e massima attenzione all'igiene anche durante i rapporti", queste le linee guida della sessuologa ai tempi del Covid-19.

sessuologa

La pandemia di Covid-19 con cui il mondo convive da ormai nove mesi ha cambiato ogni aspetto della vita quotidiana. Per alcuni esperti, tra questi, c’è anche quello relativo alla sessualità di ognuno. Anche nei rapporti, infatti, per evitare la possibilità di contagio, si dovrebbero seguire le norme sanitarie.

A parlarne è la sessuologa Roberta Rossi.

La sessuologa: “Rapporti un rischio”

La sessuologa e psicoterapeuta dell’Istituto di psicologia clinica Roberta Rossi, in un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, ha risposto alle variegate domande dei lettori in merito ai dubbi sui rapporti ai tempi del Covid-19 senza lasciare dubbi. Le linee guida da seguire sono infatti tante.

Effusioni soltanto con coloro della cui salute siamo sicuri e meglio rimandare i nuovi corteggiamenti, in particolare per i ragazzi che si approcciano a tale mondo per la prima vola o per chi non ha un partner stabile.

È un periodo brutto per gli adolescenti, tutta la scoperta del sesso è molto a rischio. Comunque – sottolinea – seguiamo le linee guida internazionali che raccomandano nel caso di un rapporto sessuale di prestare massima attenzione all’igiene, alla pulizia delle mani, del luogo in cui si può verificare il contatto, in un ambiente che deve essere il più possibile ampio e ben ventilato, e possibilmente avere contatti che siano il più possibile non ravvicinati.

Se proprio non se ne può fare a meno, meglio infatti ripiegare su un corteggiamento distanziato per scongiurare ogni possibile contatto fisico, insomma una sorta di rapporto virtuale e quindi a distanza. Il bacio è un comportamento che dovremmo riservare unicamente a quei casi in cui siamo sicuri della salute del proprio partner e della nostra. Privilegiare gli accarezzamenti, la stimolazione reciproca e il tutto, purtroppo, è necessario farlo con la mascherina“.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.