×

Covid, lattoferrina: studio svela che il farmaco azzera il virus

Condividi su Facebook

Una molecola in grado di combattere il Coronavirus. Il successo dello studio romano.

Covid
Covid

La lattoferrina è una molecola all’interno della quale convivono le catene di carboidrato e quelle della proteina. Questa molecola è una sintesi di quelle che rende i bambini immuni alle manifestazioni più gravi del Covid, ovvero un equivalente del latto moderno, ideale per proteggere l’organismo dalle infezioni, e quindi anche dal Coronavirus.

Secondo uno studio romano, la lattoferrina sarebbe in grado di azzerare il virus.

Lo studio romano sulla lattoferrina

Uno studio condotto dall’Università di Tor Vergata, pubblicato a Luglio dall’Internazionale Journal of Molecular Sciences, ha scoperto i benefici della lattoferrina rispetto al Covid-19. Lo studio è rimasto sconosciuto fino a quando è iniziato un passaparola che ha alimentato l’interesse, portando ad una corsa alle farmacie per cercare questo integratore.

Tutto è iniziato durante il lockdown, quando la professoressa Elena Campione, ordinaria di Dermatologia all’università di Tor Vergata, ha avviato uno studio su centro pazienti positivi asintomatici o con sintomi lievi. “Una volta selezionate le persone abbiamo iniziato a somministrare la proteina andando di casa in casa, ottenendo fin da subito risultati significativi” ha spietato la professoressa. Ai pazienti è stata somministrata una formulazione di lattoferrina, arrivando a dimostrare l’efficacia nella remissione dei sintomi e la negativizzazione del tampone in 12 giorni.

Al termine dell’attività di ricerca abbiamo verificato che l’integratore riduce le possibilità di contrarre il virus e, per i positivi, accorcia i tempi di presenza nell’organismo” ha spiegato Elena Campione. Ad affiancarla nelle sue ricerche si sono aggiunti il professore Luca Bianchi, ordinario e direttore di Dermatologia, e il professore Massimo Andreoni, ordinario di malattie infettive del Policlinico Tor Vergata, con un gruppo di 32 ricercatori. Lo studio è passato in verifica ad un secondo team, coordinato dalla professoressa Piera Valenti, ordinario di Microbiologia dell’università La Sapienza di Roma e membro del Comitato internazionale sulla lattoferrina, che ha verificato qualità, purezza e integrità della lattoferrina usata, dimostrando che la proteina inibisce l’infezione da Covid.

A Roma i medici di base e le farmacie hanno iniziato a passare parola. “Dopo il primo lavoro di luglio stiamo mettendo a punto la seconda parte dello studio, che contiamo sarà pubblicata a breve e confermerà una volta per tutte l’efficacia della lattoferrina” ha spiegato la Campione. Probabilmente questo studio scientifico è in grado di dimostrare che esiste una soluzione reale per rendere le persone più forti contro il Coronavirus.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
sporcamp e molestia verbale a siringa industria e
31 Ottobre 2020 16:50

simule siggggnorine


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media